Assicurazione colture 2015-2017: riepilogo stato pagamenti
17 Nov 2017 14:25Assicurazione colture 2015-2017: riepilogo stato pagamenti

Riportiamo di seguito un riepilogo della situazione relativa ai contributi sulle assicurazioni agevolate delle colture, con riferimento alle aziende di competenza del CAA delle Venezie - Confagricoltura per la nostra provincia. 2015
Per quanto riguarda le polizze assicurative relative al prodotto Uva da vino, nell'autunno 2015 sono state pagate con fondi OCM regionali 63 polizze.
Per le altre polizze Uva da vino, insieme alle polizze relative alle altre colture, è stata presentata domanda [ ... ]

Lotta alla cimice asiatica: primi risultati sperimentali
03 Nov 2017 08:57Lotta alla cimice asiatica: primi risultati sperimentali

Sono stati presentati a Bologna i primi risultati sperimentali per la lotta alla cimice asiatica, la specie aliena che provoca gravissimi danni alle colture frutticole.
Il punto sui primi risultati e sulle prospettive di lotta all’insetto è stato fatto nell’ambito di un convegno organizzato dalla Regione Emilia Romagna, che ha chiamato a raccolta decine di esperti, ricercatori universitari e tecnici da tempo impegnati nello studio di efficaci metodi di difesa contro la cimice.
G [ ... ]

Campagna assicurativa 2018 - Piano Agricolo Nazionale 2018
06 Ott 2017 07:43Campagna assicurativa 2018 - Piano Agricolo Nazionale 2018

E’ stato diffuso in questi giorni il testo della proposta predisposta dal MIPAAF del “Piano agricolo nazionale 2018 (PAN)”, che sarà presentata per la sua approvazione alla Conferenza Stato Regioni, probabilmente per la prima seduta di ottobre. Il PAN raccoglie le procedure, condizioni e modalità da seguire per l’ottenimento dei contributi europei ai sensi della Misura 17.1 del PSRN – Gestione dei rischi e nazionali e nazionale (D.Lgs. 102/2004) sui pr [ ... ]

Valutazione rischio aflatossine nel mais 2017
02 Ago 2017 10:51Valutazione rischio aflatossine nel mais 2017

La prolungata siccità unita alle temperature elevate, ha messo in forte crisi la coltura del mais. Le piante nelle aree non irrigue sono in buona parte disseccate e anche dove sia stato possibile irrigare vi sono evidenti sintomi di stress.
Gli ultimi anni hanno chiaramente dimostrato che il clima è determinante nello sviluppo dei funghi e delle micotossine.
Dal monitoraggio in collaborazione con l’Università di Padova, è emersa una rilevante presenza in campo del [ ... ]

Avversità climatiche: le istruzioni per la denuncia dei danni subiti
19 Giu 2017 07:39Avversità climatiche: le istruzioni per la denuncia dei danni subiti

I mesi scorsi sono stati caratterizzati da avversità climatiche importanti: eccesso di pioggia, vento forte, gelo e grandine.
Risulta dunque importante, per gli agricoltori, prevedere una «gestione del rischio», tramite l’attivazione della copertura assicurativa. Le prossime scadenze saranno quelle del 15 luglio 2017 (per le colture a ciclo estivo, secondi raccolti e trapiantate) e il 31 ottobre 2017 (per le colture a ciclo autunno-invernale).
Rispettando questi termini  [ ... ]

Proroga termini sottoscrizione polizze agevolare colture a ciclo autunno primaverili e permanenti
15 Mag 2017 09:10Proroga termini sottoscrizione polizze agevolare colture a ciclo autunno primaverili e permanenti

Informiamo che con Decreto del 28 aprile u.s., consultabile sul sito del Mipaaf, è stato ufficializzato il differimento del termine per la sottoscrizione delle polizze agevolate a copertura dei rischi sulle colture a ciclo autunno primaverili e colture permanenti dal 30 aprile 2017 al 31 maggio 2017. Evidenziamo che le colture seminate o trapiantate (a ciclo primaverile o estivo) dopo il termine temporale indicato potranno essere assicurate comunque entro la scadenza successiva.

Gelo e maltempo: Regione Veneto chiede attivazione fondo solidarietà
05 Mag 2017 13:04Gelo e maltempo: Regione Veneto chiede attivazione fondo solidarietà

Come denunciato nelle scorse settimane da Confagricoltura Veneto, l’improvviso ritorno di temperature invernali, brina, neve anche a bassa quota e piogge gelate ha messo in crisi impianti viticoli, colture di kiwi, bietole, ortaggi e frutteti in pieno fiore. La Regione Veneto, anche in risposta alle richieste di Confagricoltura Veneto, ha sollecitato il Ministero per le politiche agricole ad attivare gli interventi compensativi per i danni provocati dalle gelate improvvise e dal maltempo d [ ... ]

Campagna assicurativa 2017 - Requisiti per ottenere il contributo pubblico
24 Mar 2017 10:45

Con la Sottomisura 17.1 del Piano di Sviluppo Rurale Nazionale viene regolamentato il sistema assicurativo agevolato. Gli interventi assicurativi sono attivabili su tutto il territorio nazionale con una contribuzione
massima del 65% da calcolare sul premio assicurativo, nella fattispecie sullo specifico parametro determinato da ISMEA. I beneficiari del contributo pubblico devono: 1) essere imprenditori agricoli ai sensi dell’articolo
2135 del codice civile ed iscritti nel registro delle im [ ... ]

Presentata dal MIPAAF l’assicurazione ricavi grano
17 Feb 2017 10:01Presentata dal MIPAAF l’assicurazione ricavi grano

È stata presentata a Roma dal Ministro Maurizio Martina la prima assicurazione sui ricavi per il settore cerealicolo. Si tratta di uno strumento sperimentale e innovativo per la gestione del rischio per i produttori di grano duro e tenero.
Come funziona: un produttore agricolo di grano oggi può sottoscrivere la polizza ricavo, pagando un premio alle assicurazioni che viene coperto per il 65% dall’agevolazione del Ministero. Nel caso il ricavo scenda del 20% rispetto alla media [ ... ]

Campagna assicurativa - Piano Assicurativo agricolo 2017
03 Feb 2017 14:37Campagna assicurativa - Piano Assicurativo agricolo 2017

E’ alla firma del Ministro il Piano Assicurativo Agricolo 2017.
Nonostante le pressioni esercitate, non sono state accolte le nostre osservazioni in merito allo snellimento e semplificazione delle procedure.
Le poche novità riguardano:
- le “combinazioni dei rischi assicurabili”: pur rimanendo invariate, è prevista la possibilità di coprire 3 avversità da scegliere fra le avversità di frequenza (eccesso di neve, eccesso di pioggia, grandine e ven [ ... ]

Assicurazioni - prorogati al 15 luglio i termini per l'assicurazione delle colture estive e per la p...
06 Mag 2015 13:30Assicurazioni - prorogati al 15 luglio i termini per l'assicurazione delle colture estive e per la presentazione della manifestazione d'interesse.

    Il MIPAAF,  con una sua comunicazione, del 4 giugno c.a., ha accolto la richiesta fatta anche da Confagricoltura, in relazione al termine ultimo di assunzione dei contratti assicurativi agevolati di copertura delle colture a ciclo primaverile (31 maggio). In particolare il Ministero ha considerato le colture erbacee messe a dimora dopo la prima decade di maggio come produzioni a ciclo estivo, ha previsto, come scadenza assuntiva, il 15 luglio. Inoltre l’Aut [ ... ]

Stampa

Giulio Manzotti nuovo presidente regionale di Anga

assemblea anga 2017 5 600x338

È il trevigiano Giulio Manzotti, titolare di un’azienda di seminativi a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, il nuovo presidente di Anga Veneto, l’associazione dei giovani di Confagricoltura. L’assemblea ha eletto anche i due nuovi vicepresidenti, che sono il veronese Piergiovanni Ferrarese, 25 anni, che lavora nella direzione commerciale di Veronafiere e la vicentina Serena Sartori, 26 anni, che lavora nell’azienda agricola familiare di Quinto Vicentino che produce frutta biologica e svolge attività di agriturismo.
Giulio Manzotti da gennaio è diventato presidente di Anga Venezia e ora guiderà, per il prossimo triennio, anche l’associazione regionale, prendendo il testimone dalla presidente uscente Chiara Sattin. «Il nostro è un organismo con grandi potenzialità, che vorrei aiutare a crescere con contenuti sia dal punto di vista tecnico che agrario da offrire ai giovani agricoltori – dice -. L’agricoltura moderna dev’essere sempre più sostenibile e toccherà alle nuove generazioni apportare nuove tecniche per trovare la quadra tra la sostenibilità e la redditività nelle aziende. Insieme al team dei presidenti provinciali intendo promuovere incontri e approfondimenti in questo senso, con un occhio anche ai nuovi media e ai social network, sempre più importanti per la comunicazione e la vendita dei prodotti agricoli. Cercheremo di implementare anche la piattaforma di e-commerce di Anga per accorciare le distanze tra produttore e consumatore. Infine, organizzeremo iniziative informative per far conoscere ai consumatori la realtà delle nostre aziende, per contrastare le fake news che costruiscono ad hoc notizie fasulle per pilotare consumi e orientamenti».
Nel corso dell’assemblea il neo vicepresidente Piergiovanni Ferrarese ha rimarcato la necessità di lavorare di più su visite e formazione, «affrontando problemi e tematiche che interessino la realtà economica attuale delle aziende».

Giulio Manzotti vive a Treviso, ha 31 anni e una laurea in giurisprudenza conseguita a Bologna con una tesi sulla normativa agroambientale nella Politica agricola comunitaria, che ha riposto nel cassetto per dedicarsi ai campi di proprietà familiare, dove si coltivano soia, mais, colza e frumento.
Fu il bisnonno ad avviare l’azienda nelle campagne di San Donà di Piave, in provincia di Venezia, portata avanti poi dal nonno e successivamente dalla zia. Suo padre e sua madre hanno preso altre strade: lui è medico chirurgo, lei insegnante. Ora, dopo un salto generazionale, è lui a riprendere le redini dell’azienda agricola. «Dopo la laurea, mi sono reso conto che inserirsi nel mondo del lavoro oggi è molto difficile – dice -. È stato così che, quattro anni fa, ho valutato di prendere in mano le campagne familiari e di farne il mio lavoro. È una scelta di cui sono molto contento. L’agricoltore è un uomo libero, vincolato solo ai ritmi della natura e del meteo, che purtroppo negli ultimi anni non è stato molto favorevole. Va però chiarito che il ritorno dei giovani alla terra non è quel bel quadro romantico che si dipinge spesso sulla stampa. Per i giovani è difficile entrare nel mondo dell’agricoltura se non si hanno terreni di famiglia. Anche gli affitti non sono così convenienti e lasciano pochi margini di reddito. Di poco aiuto anche il recente provvedimento sulla ridistribuzione dei terreni abbandonati, in quanto nel nostro territorio regionale sono pochi e marginali».
Secondo Manzotti gli slogan superano spesso la concretezza: «Si tratta l’agricoltura come qualcosa di radical-chic, ma la realtà è che si tratta di un settore primario, con il compito di sfamare la popolazione. Perciò ci vorrebbe più rispetto per i sacrifici degli agricoltori, che sono invece gravati da oneri burocratici che non hanno eguali in nessun Paese europeo. Anche il costo del gasolio agricolo è sempre più alle stelle e contingentato. Le infrastrutture viarie non sono come quelle di altri Paesi, dove è molto sviluppato il sistema ferroviario, perché da noi tutto si sposta su gomma e ciò provoca il rialzo dei prezzi. I giovani che decidono di mettersi in gioco partono, dunque, svantaggiati, con costi notevoli da sostenere, e avrebbero bisogno di misure in grado di dare un aiuto davvero concreto e importante».

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information