Stampa

Proroga dei versamenti delle imposte sui redditi per alcune attività connesse all’agricoltura

Con un comunicato stampa il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato la proroga al 20/08/2017 (21 agosto, essendo il 20 festivo), con la maggiorazione dello 0,40%, di tutti i versamenti derivanti dalle dichiarazione dei redditi, IRAP ed IVA. La proroga interessa coloro che possiedono redditi di impresa e di lavoro autonomo; non riguarda le ditte individuali e le società semplici che svolgono attività agricola rientrante nel reddito catastale agrario, mentre ne possono beneficiare coloro che svolgono attività connesse di servizi, di produzione di beni esclusi dall'apposito elenco ministeriale, di allevamento “eccedente”, di agriturismo, e di produzione di energia elettrica eccedente la franchigia, in quanto dette attività non rientrano nel reddito agrario, e sono tassate come reddito d’impresa forfettario.
I versamenti possono essere quindi effettuati:
- entro il 20/07/2017 senza alcuna maggiorazione;
- dal 21/07 al 21/08/2017 con la maggiorazione dello 0,40%.
Il nuovo termine verrà formalizzato con un apposito Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, che sarà firmato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni.
Tali contribuenti avranno quindi 21 giorni in più rispetto al termine ordinario del 31 luglio per effettuare il versamento del saldo 2016, e della prima rata dell’acconto 2017.

imposta

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information