Stampa

La Regione Veneto semplifica le procedure per la Comunicazione Nitrati

La Regione Veneto semplifica le procedure per la comunicazione nitrati, consentendo l’inoltro della comunicazione per via telematica direttamente alla Provincia, avvalendosi delle procedure informatiche già disponibili presso la Regione. Già a partire dall’approvazione della delibera DGR 14 marzo 2017 i soggetti tenuti all'obbligo della comunicazione preventiva per l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque reflue e del digestato possono inoltrare per via telematica la Comunicazione nitrati alla Provincia, senza dover transitare per il SUAP.
La Comunicazione nitrati deve essere presentata alla Provincia almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’attività di spandimento agronomico degli effluenti di allevamento, con l’obbligo di rinnovo almeno ogni 5 anni e di aggiornamento tempestivo per segnalare ogni eventuale variazione inerente la tipologia, la quantità e le caratteristiche delle sostanze destinate all’utilizzazione agronomica, nonché dei terreni oggetto di utilizzazione agronomica.
Resta vigente l'obbligo di presentare al SUAP la Comunicazione nitrati in fase di rilascio di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA), in quanto la comunicazione è solo uno dei vari documenti che compongono l’autorizzazione. Le modifiche di aggiornamento della Comunicazione successive al rilascio dell'AUA possono comunque essere inviate tramite Applicativo Nitrati senza dover transitare per il SUAP.

concimazione header

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information