Stampa

Neonicotinoidi: Efsa conferma i rischi per le api

L’EFSA ha aggiornato le proprie valutazioni del rischio relative a tre neonicotinoidi - clothianidin, imidacloprid e thiamethoxam - che sono attualmente soggetti a restrizioni nell'UE a causa della minaccia che rappresentano per le api. La maggior parte dei modi in cui i pesticidi neonicotinoidi vengono usati rappresenta infatti un rischio per le api selvatiche e quelle mellifere.
Lo studio è stato effettuato su un’ampia quantità di dati, riguardanti bombi, api solitarie, e api mellifere, valutando residui nel polline e nettare di api, deriva della polvere durante la semina/applicazione dei semi trattati e consumo di acqua.
Nel complesso è confermato il rischio per i tre tipi di api oggetto delle valutazioni.
Le conclusioni dell'EFSA saranno messe a disposizione dei gestori del rischio della Commissione europea e degli Stati membri, che prenderanno in considerazione eventuali modifiche alle attuali restrizioni sull'uso di questi pesticidi.
Ulteriori informazioni

ape 600x400

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information