Stampa

Pac 2018: messa a riposo terreni ridotta a sei mesi

Con il regolamento 1155 del 15 febbraio 2017, la Commissione europea ha disciplinato alcuni aspetti concernenti la messa a riposo e l’utilizzo di prodotti fitosanitari sulle superfici utilizzate come aree a focus ecologico. Il regolamento sarà applicato tramite un decreto ministeriale non ancora disponibile.
Il Mipaaf ha comunque precisato alcuni aspetti inerenti la gestione della messa a riposo, che sono rilevanti per la gestione degli ordinamenti colturali. Tali elementi, importanti per la definizione dei piani colturali, in quanto i terreni a riposo possono essere utilizzati come aree di interesse ecologico (EFA), sono i seguenti:
- la messa a riposo prevede un periodo di assenza di qualsiasi produzione agricola;
- rispetto al passato tale periodo, come consentito dal regolamento, sarà ridotto da otto mesi a sei mesi. Si rammenta che tale periodo deve essere consecutivo e collocato nell’ambito di un medesimo anno civile;
- è intenzione del Mipaaf di notificare alla Commissione europea, come data di inizio e di fine di tale periodo di set-aside, le date del 1° gennaio e del 30 giugno.
Ricordiamo inoltre che il citato regolamento vieta l’impiego di prodotti fitosanitari nelle aree di interesse ecologico e quindi anche nelle colture azotofissatrici oltre che nei terreni a riposo.

PAC politica agricola comune 1716x700 c 600x245

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information