Stampa

Ristrutturazione e riconversione vigneti: uso autorizzazioni viticole basate su diritti di reimpianto pre 2016

La Commissione Europea, nell'ambito della misura di ristrutturazione e riconversione vigneti, ha differenziato le autorizzazioni in base alla tipologia di diritto da cui originano, ovvero se derivante da una superficie aziendale estirpata o se acquistato da altri produttori o derivante da una riserva.
La Commissione ha ora chiarito in maniera definitiva che le autorizzazioni generate dalla conversione di diritti di impianto ottenuti da riserva o da diritti di reimpianto acquistati da altri produttori, hanno accesso agli aiuti alla ristrutturazione e riconversione fino alla fine del programma PNS 2014-2018. Le operazioni di ristrutturazione basate su tale tipologia di autorizzazioni potranno essere finanziate solo se approvate entro il 15 ottobre 2018. Resta possibile completare le azioni di ristrutturazione e riconversione nei successivi tre anni. Le autorizzazioni convertite da diritti generati da estirpazioni di proprie superfici vitate, invece, potranno avere accesso agli aiuti per ristrutturazione e riconversione fino al 31 dicembre 2023.
Confagricoltura continuerà sui tavoli istituzionali europei a ribadire la contrarietà a tale presupposto e a cercare di intervenire per correggere tale impostazione.

vigneti valdobbiadene

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information