Newsletter Confagricoltura Venezia n. 27 del 06/07/18

This email contains graphics, so if you don't see them, view it in your browser.

venezia

 copertina agricoltura

Newsletter n. 27 del 06/07/18

Indice:

  1. Convegno Frumento: le innovazioni per assicurare il reddito - Cavarzere 11 luglio;
  2. Bando OCM - Ristrutturazione e riconversione: proroga termini presentazione domande;
  3. Impiego di prodotti per il contenimento dei danni della cimice asiatica su melo e per
  4. Recapiti u.o. fitosanitario regione veneto - luglio 2018;
  5. Scadenze adempimenti amministrativi Registro Concimazioni e Registro RIC;
  6. Fare agricoltura senza danneggiare le api - Presentazioni del convegno;
  7. Aviaria - misure di riduzione del rischio e di biosicurezza: le indicazioni operative di prevenzione e controllo da applicare in Veneto dal 1° luglio;
  8. Zootecnia: prorogate le misure contro la brucellosi;
  9. Pubblicati i BANDI CAMERALI 2018 Delta Lagunare
  10. Niente fattura elettronica per il carburante agricolo
  11. Lavoro d’estate in condizioni di temperatura elevata
    Attenzione al rischio di colpo da calore;
  12. Nuovo numero de Gli Agricoltori Veneti.
 

DEAR Visitatore,

CONVEGNO FRUMENTO: LE INNOVAZIONI PER ASSICURARE IL REDDITO - CAVARZERE 11 LUGLIO

palazzo silimbani

Mercoledì 11 luglio, dalle ore 9.00 presso il Palazzo Silimbani in Via Grignella 103/A, Cavarzere (VE), si terrà il convegno "Frumento: le innovazioni per assicurare il reddito", con la partecipazione del dott. Pierluigi Meriggi (Responsabile Centro Sperimentale HORTA), dott. Massimo Blandino (Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali Università di Torino), dott. Roberto Bassi (Ricerca e Sviluppo cereali Syngenta), Gianluca Ferrazano (Syngenta), Davide Ravara (Timac Agro), Arnaldo Bovolenta (Produttori Sementi Polesani), Stefano Ribatti (Eurochem), Matteo Zennaro (SIPCAM), Massimo Bestetti (Chimiberg), Antonio Prodi (Fitopatologia Università di Bologna). Modera Lorenzo Andreotti, giornalista de “L’Informatore Agrario”

 
 

BANDO OCM - RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE: PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE

vigneto impianto

Con Decreto del Presidente della Giunta regionale del Veneto n.74 del 29 giugno 2018, sono stati prorogati i termini di presentazione delle domande di accesso ai benefici della misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti del Programma nazionale di sostegno per la viticoltura per l'annualità 2019. La nuova scadenza è fissata al 13 luglio 2018.

 
 

IMPIEGO DI PRODOTTI PER IL CONTENIMENTO DEI DANNI DELLA CIMICE ASIATICA SU MELO E PERO

cimice frutta 1

Con comunicazione prot. 253413 del 02/07/2018 si autorizza l’impiego dei prodotti a base di Clorpirifos-metile approvati per l’impiego su cimice asiatica, nel limite dei trattamenti previsti in etichetta (massimo 2 interventi e 5 litri ettaro/anno) su melo e pero.
L'autorizzazione è pubblicata sul sito web istituzionale della Giunta regionale del Veneto, alla pagina dell’U.O. Fitosanitario.


 
 

RECAPITI U.O. FITOSANITARIO REGIONE VENETO - LUGLIO 2018

Si informa che nel sito dell'U.O. Fitosanitario della Regione Veneto è disponibile l’elenco dei recapiti di luglio 2018, relativi alla Difesa integrata settore viticolo, orticolo e frutticolo.

 
 

SCADENZE ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI REGISTRO CONCIMAZIONI E REGISTRO RIC

registro concimazioni 600x450

Riassumiamo nella tabella sottostante le prossime scadenze annuali relative alla Direttiva Nitrati (Terzo Programma d’Azione) per quanto riguarda la compilazione del registro concimazioni e del registro RIC.

Ricordiamo che il registro concimazioni deve essere compilato dagli utilizzatori anche di soli concimi azotati che ne impieghino annualmente quantità superiori a 3.000 kg di azoto in Zona Vulnerabile ai Nitrati. Tale obbligo vige per tutte le aziende agricole che dispongono di una superficie superiore a 14,80 ettari in Zona Vulnerabile ai nitrati e/o presentano Comunicazione di produzione e/o utilizzo reflui zootecnici e PUA (Piano di Utilizzazione Agronomica) sia in Zona Vulnerabile che in Zona Ordinaria.
La registrazione degli interventi di concimazione costituisce, peraltro, uno degli impegni al cui rispetto sono tenuti i beneficiari dell’aiuto per l’adesione alle misure agro-climatico-ambientali per le linee di intervento 10.1.1 e 10.1.2 del PSR 2014-2020. Nell’ambito di detti impegni, è inoltre prevista anche l’annotazione sul Registro RIC (Registro degli interventi colturali) della data degli ulteriori interventi colturali che l’azienda effettua in conformità a quanto stabilito dal bando, e cioè: semina, lavorazioni dei terreni, raccolta e gestione dei residui colturali.

Tipo di adempimento Scadenza 2018
Consolidamento annotazioni sul Registro degli interventi colturali – RIC, per tutte le linee di intervento 30 settembre
Annotazione degli spandimenti effettuati su terreni di terzi acquisiti con atto di assenso 30 novembre
Chiusura con conferma definitiva del Registro delle concimazioni e del Registro degli interventi colturali - RIC 15 dicembre

 
 

FARE AGRICOLTURA SENZA DANNEGGIARE LE API - PRESENTAZIONI DEL CONVEGNO

ape 600x400

Segnaliamo che nel sito di Veneto Agricoltura sono disponibili le presentazioni dei relatori che hanno partecipato al convegno "Fare agricoltura senza danneggiare le api" svolto lo scorso 25 giugno.
- Si può produrre mais senza danneggiare le api? – Lorenzo Furlan, Veneto Agricoltura
– Una viticoltura senza insetticidi di sintesi? – Carlo Duso, Università di Padova
– Monitoraggio degli eventi di moria e spopolamento degli alveari – Franco Mutinelli, Centro di referenza nazionale per l’apicoltura – Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
– Interventi pubblici a supporto dell’apicoltura – Jacopo Testoni, Regione del Veneto


 
 

AVIARIA - MISURE DI RIDUZIONE DEL RISCHIO E DI BIOSICUREZZA: LE INDICAZIONI OPERATIVE DI PREVENZIONE E CONTROLLO DA APPLICARE IN VENETO DAL 1° LUGLIO

aviaria

Il Ministero della Salute ha comunicato che il dispositivo dirigenziale contenente misure di riduzione del rischio e di biosicurezza per l’influenza aviaria ad alta patogenicità, scaduto lo scorso 30 giugno, non sarà prorogato, anche in considerazione della attuale situazione epidemiologica della malattia sul territorio nazionale. Per fornire alcune indicazioni operative in materia di controllo e prevenzione dell’aviaria in Veneto, la Regione ha emanato la una nota con la quale vengono fornite delucidazioni su campionamenti e verifica delle misure di biosicurezza negli allevamenti di tacchini da carne, broiler e galline ovaiole da applicare sul territorio regionale a partire dal 1° luglio 2018.

SCARICA LA NOTA

 
 

ZOOTECNIA: PROROGATE LE MISURE CONTRO LA BRUCELLOSI

Allevamento di bovini

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, 25 giugno 2018, n. 145, l’ordinanza del Ministero della Salute sulle  “Misure straordinarie di polizia veterinaria in materia di tubercolosi, brucellosi bovina e bufalina, brucellosi ovi-caprina, leucosi bovina enzootica”, che estende di altri 12 mesi, a decorrere dal 25 giugno 2018, le misure sanitarie necessarie ad assicurare un ulteriore calo delle infezioni negli allevamenti e negli capi bovini, in particolare per il contrasto della brucellosi bovina, in linea con le prescrizioni della Ue. Il provvedimento del Ministero della Salute conferma e proroga, per la seconda volta, le misure straordinarie e i Piani di eradicazione previsti dalla prima ordinanza del 28 maggio 2015, necessarie per rispondere alle raccomandazioni della Commissione Europea per il contenimento e l'eradicazione delle epidemie animali.


 
 

PUBBLICATI I BANDI CAMERALI 2018 DELTA LAGUNARE

Si comunica che nell'AREA BANDI del sito camerale (http://www.dl.camcom.gov.it/bandi) sono disponibili i bandi camerali 2018 rivolti ad imprese ed enti con sede nel territorio Delta Lagunare.
I bandi riguardano le seguenti sette misure di sostegno allo sviluppo delle imprese e del territorio delta lagunare.

 
 

NIENTE FATTURA ELETTRONICA PER IL CARBURANTE AGRICOLO

L'Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 13/E del 2/7/2018, a seguito di sollecitazioni da parte di Confagricoltura, ha chiarito che le cessioni di carburanti per trattori agricoli e forestali e per altri veicoli agricoli di varia tipologia sono esclusi dall'obbligo della fattura elettronica.
Il dubbio era sorto in seguito al Decreto del 28 giugno scorso, che ha prorogato al 1° gennaio 2019 la fatturazione elettronica per le cessioni di carburante per autotrazione effettuate dagli esercenti gli impianti di distribuzione stradale (sarebbe dovuta entrare in vigore dal 1° luglio 2018), ma non ha detto nulla in merito alle cessioni di carburante agricolo. L'Agenzia delle Entrate è quindi intervenuta eliminando finalmente i dubbi sull'argomento.

 

 
 

LAVORO D'ESTATE IN CONDIZIONI DI TEMPERATURA ELEVATA
ATTENZIONE AL RISCHIO DI COLPO DA CALORE

anziani greencare 2

Il rischio da calore è un’emergenza che, in determinate condizioni di temperatura e umidità, può manifestarsi per i lavoratori del comparto agricolo. Per i datori di lavoro, in particolare, c’è l’obbligo di valutare “tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori”, compresi quelli riguardanti “gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari” e quindi anche al rischio di danni da calore. Le diverse Ulss del Veneto hanno divulgato le schede che aiutano nell’individuare le condizioni di temperatura e umidità in cui c’è maggior probabilità che si verifichi il colpo di calore, i sintomi, con le relative conseguenze, e le misure di prevenzione e di soccorso.

Scheda sul colpo di calore

 
 

NUOVO NUMERO DE GLI AGRICOLTORI VENETI

GliAgriVeneti04 2018

E’ disponibile online il numero di luglio-agosto de “Gli Agricoltori Veneti", il giornale di Confagricoltura Veneto e delle Unioni Provinciali del Veneto.
Scarica il giornale o leggilo online

 
Not interested any more?

 

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information