Newsletter Confagricoltura Venezia n. 21 del 25/05/18

This email contains graphics, so if you don't see them, view it in your browser.

venezia

 copertina giugno 7db6c1 651639ac719348e2b90fe16c5f10dc92

Newsletter n. 21 del 25/05/18

Indice:

  1. Il presidente Giansanti al consiglio direttivo di Confagricoltura Venezia;
  2. Confagricoltura Veneto incontra il governatore Zaia;
  3. PFAS: allargata la zona di monitoraggio;
  4. Accordo Snam per il gasdotto: risarcimenti agli agricoltori;
  5. Vino: ripartizione dei fondi del PNS per la campagna 2018/2019;
  6. Caccia e pesca: disegno di legge di riordino competenze;
  7. Interrotte le trattative per il rinnovo del CCNL operai agricoli;
  8. Imu e Tasi di prossima scadenza;
  9. Agricoltori vittime della truffa del codice iban;
  10. Infortuni sul lavoro: un morto a settimana;
  11. Andamento dell’economia agricola: cresce il valore della multifunzionalità;
  12. Allarme dazi: sale il rischio di una guerra commerciale tra UE e USA;
  13. China International Import Expo – Shanghai 5 - 10 novembre;
  14. Presenza aziende Confagricoltura a Eataly;
  15. Giovani di Confagricoltura: visita agli impianti Cerealdocks - 30 maggio;
  16. 5x1000 in favore della Onlus "Senior - L'età della saggezza".
 

DEAR Visitatore,

IL PRESIDENTE GIANSANTI AL CONSIGLIO DIRETTIVO DI CONFAGRICOLTURA VENEZIA

Giansanti Mestre

“Il nuovo Governo metta al centro dell'agenda il sostegno alle imprese agricole valorizzando i prodotti del comparto agroalimentare italiano che si distingono, per qualità, a livello internazionale. Chiediamo una riforma in materia fiscale e previdenziale e investimenti nelle infrastrutture. Soltanto così il comparto agricolo potrà essere rilanciato come merita”.
Sono queste le priorità discusse, a Mestre, da Massimiliano Giansanti, presidente nazionale di Confagricoltura, in un incontro al vertice con Confagricoltura Venezia.

 
 

CONFAGRICOLTURA VENETO INCONTRA IL GOVERNATORE ZAIA

Zaia incontro

“Abbiamo la necessità di avere una burocrazia più snella, una Pac che sostenga gli investimenti per le nuove tecnologie indispensabili per sopravvivere sul mercato globale – ha sottolineato il presidente di Confagricoltura Verona Paolo Ferrarese - e di una salvaguardia delle produzioni tipiche e anche meno forti, come la frutta e il tabacco”.
Incalzato da Lodovico Giustiniani, presidente di Confagricoltura Veneto, e da Luigi Bassani, direttore di Confagricoltura Veneto, Zaia si è espresso su referendum, voucher, burocrazia, produzioni tipiche, mercato globale, concorrenza dei Paesi emergenti.

 
 

PFAS: ALLARGATA LA ZONA DI MONITORAGGIO

La Giunta Regionale ha apportato importanti modifiche al “Piano di sorveglianza sulla popolazione esposta a sostanze perfluoroalchiliche (PFAS)” del 2016, in particolare, sono state ridefinite le varie aree di sorveglianza. 
In particolare, è stata modificata “l’Area Gialla - Area di attenzione” in questo modo:
PADOVA: Agna, Anguillara Veneta, Arre, Bagnoli di Sopra, Baone, Battaglia Terme, Casale di Scodosia (parte del comune), Castelbaldo, Cervarese Santa Croce, Cinto Euganeo, Conselve, Este, Granze, Lozzo Atestino (parte del comune), Masi, Medaglino San Vitale (parte del comune) Merlara (parte del comune), Monselice, Pernumia, Piacenza d’Adige, Pozzonovo, Rovolon, San Pietro Viminario, Sant’Elena, Sant’Urbano, Solesino, Tribano, Vescovana, Vighizzolo d’Este, Villa Estense, Vo’
VENEZIA: Cavarzere, Cona

 
 

ACCORDO SNAM PER IL GASDOTTO: RISARCIMENTI AGLI AGRICOLTORI

E’ stato firmato nei giorni scorsi l’accordo tra le associazioni agricole e Snam Rete Gas per indennizzare le imprese agricole dove passerà il gasdotto che dovrà essere interrato a un metro e mezzo di profondità. Il tratto del Veneto interessato è di circa 200 km: da Campodarsego a Castelfranco Veneto, da Pieve di Soligo a Salgareda e da Mestre fino a Trieste.
I cantieri saranno operativi tra il 2019 e il 2022 arrecando danni e disturbi nei fondi agricoli attraversati. Le indennità terranno conto delle peculiarità del territorio, ovvero della presenza di colture specializzate e di pregio prevendendo un giusto indennizzo per le imprese coinvolte.
L’accordo prevede anche il rimborso per la limitazione derivante dall’inedificabilità confermata per una fascia da 16 a 27 metri.

 
 

VINO: RIPARTIZIONE DEI FONDI DEL PNS PER LA CAMPAGNA 2018/2019

vigneti impianti 600x281

E’ stato pubblicato il decreto dipartimentale n. 2987 del 15 maggio 2018 riguardante il “Programma di sostegno al settore vitivinicolo – ripartizione della dotazione finanziaria relativa alla campagna 2018/2019”. La ripartizione dei fondi comunitari fra le misure dell’OCM vino presenta numerose novità rispetto alle annualità precedenti. La ripartizione prevede un incremento di 10 milioni di euro per la misura ristrutturazione e riconversione e di 15 milioni di euro per la misura investimenti.

 
 

CACCIA E PESCA: DISEGNO DI LEGGE DI RIORDINO COMPETENZE

Con un disegno di legge di riordino la Giunta regionale del Veneto riporta in capo alla Regione le funzioni provinciali in materia di caccia e pesca. A seguito della riforma Delrio, che ha ridimensionato le competenze delle Province in particolare nei settori venatorio e di gestione della pesca sportiva e professionale, la Giunta interviene con una propria iniziativa legislativa per dare piena attuazione alla riforma intrapresa e rendere più coerente il quadro legislativo in materia.

 
 

INTERROTTE LE TRATTATIVE PER IL RINNOVO DEL CCNL OPERAI AGRICOLI

Lavoro in agricoltura

Nei giorni scorsi si sono interrotte le trattative per il rinnovo del CCNL operai agricoli e florovivaisti, scaduto il 31 dicembre 2017.
Nonostante i numerosi incontri tecnici e politici intercorsi sin dal dicembre scorso con la delegazione trattante di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, si è registrata una notevole distanza su alcune importanti questioni, quali l’appalto di servizi, la flessibilità dell’orario giornaliero, l’introduzione di un salario minimo nazionale.
A seguito del mancato raggiungimento dell’accordo i sindacati hanno proclamato uno sciopero di otto ore per il 15 giugno 2018.

 
 

IMU E TASI DI PROSSIMA SCADENZA

IMU TASSE 300x200

Entro il prossimo 18 giugno (il 16 cade di sabato) vanno effettuati i versamenti per IMU e TASI in acconto per il 2018.
Riepiloghiamo di seguito i caratteri principali delle imposte.
IMU: sono tenuti al versamento i titolari di diritto di proprietà, usufrutto o abitazione sui seguenti immobili: fabbricati, terreni agricoli, aree fabbricabili. L'abitazione principale e relative pertinenze è soggetta ad IMU solo se è di lusso, cioè rientra nelle categorie catastali A1, A8, A9.
Sono esenti da IMU i terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti/IAP iscritti alla previdenza agricola, indipendentemente dalla loro ubicazione. E' considerato terreno agricolo anche l'area fabbricabile posseduta e condotta da un coltivatore diretto/IAP iscritto alla previdenza agricola.

 
 

AGRICOLTORI VITTIME DELLA TRUFFA DEL CODICE IBAN

truffa occhio alla truffa

Confagricoltura denuncia una truffa informatica che ha colpito alcune aziende agricole e sta prendendo piede nella provincia di Verona e non solo. Si tratta della truffa del codice Iban, che consiste nell’intercettare una mail tra cliente e fornitore contenente i dati di una fattura, modificando il numero di conto corrente in modo che il pagamento non venga fatto al vero destinatario, ma al truffatore.

 
 

INFORTUNI SUL LAVORO: UN MORTO A SETTIMANA

trattore ribaltato

Ogni settimana il Veneto piange un morto sul lavoro: dai 52 nel 2015, si è passati a 48 nel 2017, ma dall’inizio del 2018 siamo già a quota 24 morti. Un vero è proprio bollettino di guerra con 170 vittime in tre anni e mezzo, metà dei quali nel settore agricolo ed edilizio.
Per far fronte a questa grave situazione, il governatore Luca Zaia ha convocato gli stati generali sulla sicurezza con l’obiettivo di redigere entro fine mese un piano strategico di prevenzione e contrasto degli infortuni professionali.

 
 

ANDAMENTO DELL'ECONOMIA AGRICOLA: CRESCE IL VALORE DELLA MULTIFUNZIONALITA'

E’ stato pubblicato dall’Istat il rapporto 2017 sull’andamento dell’economia agricola.
Nel 2017 quasi tutte le componenti della produzione agricola hanno subito una marcata contrazione in volume. Il calo è stato più forte nelle coltivazioni legnose (-5,4%), foraggere (-5,4%) ed erbacee (-5,1%).
L’analisi evidenzia una crescita del 4,9% del valore aggiunto sull’anno precedente delle attività di trasformazione, vendita diretta, produzione di mangimi, energie rinnovabili, sistemazione di parchi e giardini, oltre che dell’agriturismo, delle fattorie didattiche e dell’agricoltura sociale.
Le attività che hanno allargato il perimetro dell’agricoltura, rappresentano, secondo i dati Istat, il 9% della produzione del settore e pongono l’Italia al primo posto nella Ue. La crescita maggiore l’hanno messa a segno l’agriturismo (+5,1%) e la produzione di energie rinnovabili (+5,2%), ma sono buone le performance anche delle vendite dirette e dell’agricoltura sociale.

 
 

ALLARME DAZI: SALE IL RISCHIO DI UNA GUERRA COMMERCIALE TRA UE E USA

Secondo le ultime notizie in arrivo dagli USA, potrebbe non essere confermata l’esenzione, in scadenza il prossimo 1 giugno, dai dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio in partenza dalla UE. Se le notizie saranno confermate, c’è il rischio di una pericolosa escalation di ritorsioni e contromisure che avrebbe pesanti contraccolpi sul settore agroalimentare.

 
 

CHINA INTERNATIONAL IMPORT EXPO - SHANGHAI 5-10 NOVEMBRE

China International Import Expo è una nuova manifestazione ideata dal Presidente della Repubblica Popolare Cinese con la quale si intende presentare prodotti e servizi offerti sul mercato della Cina dai suoi principali partner commerciali. La manifestazione offre una straordinaria occasione a tutti gli operatori interessati al mercato cinese, per acquisire visibilità ed interagire con le proprie controparti istituzionali e commerciali.


 
 

PRESENZA AZIENDE CONFAGRICOLTURA A EATALY

eataly roma 1

Il fine settimana dal 14 al 17 giugno, in occasione del suo 6° compleanno, EATALY organizza una serie di eventi dedicati al fresco e al prodotto di eccellenza del territorio nazionale.
Confagricoltura partecipa all’evento con uno spazio espositivo brandizzato Confagricoltura presso il negozio di Eataly a Roma. Tale spazio viene messo a disposizione gratuitamente delle imprese per tutto il periodo (14-17 giugno) e prevede la possibilità di promuovere e vendere i propri prodotti. Per info: clarissa.gulotta@confagricolturaveneto.it

 
 

GIOVANI DI CONFAGRICOLTURA: VISITA AGLI IMPIANTI CEREALDOCKS - 30 MAGGIO

cerealdocks

L'Associazione Nazionale Giovani Agricoltori, sezione regionale del Veneto, organizza una visita allo stabilimento Cereal Docks in data 30 maggio alle ore 14.00.
L'azienda Cereal Docks ospiterà gli associati ANGA del Veneto per la visita agli impianti produttivi, per far conoscere le nuove lavorazioni delle commodities agricole che vengono effettuate negli stabilimenti del gruppo e per una interessante conferenza sui mercati delle granaglie, soia e girasole. Verranno approfondite le tendenze del mercato, i futures e le quotazioni. La conferenza sarà tenuta dagli agenti Cereal Docks presso le principali borse italiane di riferimento del settore (Bologna e Milano). L'iscrizione può essere effettuata attraverso l'ANGA provinciale di riferimento, contattando la segreteria di Confagricoltura Venezia (tel. 041 980000 - email venezia@confagricoltura.it).

 
 

5X1000 IN FAVORE DELLA ONLUS "SENIOR - L'ETA' DELLA SAGGEZZA"

5xmille f 20180125094724952

La saggezza è generosa: dona il tuo 5 per mille a Senior!
Sostienti la Onlus di Confagricoltura “Senior – L’età della saggezza” devolvendo il 5x1000 al codice 97450610585


 
Not interested any more?

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information