Newsletter Confagricoltura Venezia n. 3 del 19/01/18

This email contains graphics, so if you don't see them, view it in your browser.

venezia

 copertina radicchio inverno

Newsletter n. 3 del 19/01/18

Indice:

  1. Agroalimentare, cresce quello di qualità;
  2. Avvio corsi sicurezza;
  3. Voucher digitalizzazione per le micro, piccole e medie imprese;
  4. Biologico: scadenza del Pap fissata al 31 gennaio;
  5. Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale MUD per l’anno 2018;
  6. Prevenzione incendi – Regola tecnica per i contenitori distributori di gasolio fino a 9 m3;
  7. Gasolio agricolo: per i terreni in comodato ora basta una dichiarazione;
  8. Anagrafe avicola: obbligo di registrazione per tutte le aziende;
  9. Verifica delle misure di biosicurezza negli allevamenti avicoli;
  10. Corso Perito estimatore danni da avversità atmosferiche - Padova 20-21 febbraio;
  11. Convegno “Il mutamento climatico nella coltivazione della vite”;
  12. Vitivinicolo: online le slide con i numeri della vendemmia 2017.
 

DEAR Visitatore,

AGROALIMENTARE, CRESCE QUELLO DI QUALITA'

agroalimentare veneto

Secondo il rapporto Istat relativo a dati 2016, presentato dal Mipaaf nei giorni scorsi, è in continua crescita la tendenza del settore dei prodotti agroalimentari di qualità, in termini di produttori, trasformatori, allevamenti, superfici e numero di prodotti riconosciuti.
Rispetto al 2015, il numero dei produttori di Dop, Ipg e Stg è cresciuto del 4,4%. Per quanto riguarda gli allevamenti, le strutture sono in aumento del 3,2%, mentre la superficie investita ha toccato gli oltre 197mila ettari, in crescita del 16%. Anche nel 2016 l'Italia si conferma il primo paese per numero di riconoscimenti, con 291 fra Dop, Igp e Stg, in aumento di tredici unità rispetto al 2015.
Fra i principali settori interessati ci sono i prodotti relativi a formaggi, ortofrutticoli, cereali e oli extravergine di oliva. I prodotti ortofrutticoli vantano 110 riconoscimenti, i formaggi 52, gli oli 45 e le preparazioni di carni 41. La regione con più Dop e Igp è ancora l'Emilia Romagna, con 45 prodotti, seguita dal Veneto, con 38 prodotti.
“Indipendentemente dal traguardo dei 40 miliardi di export, viene in evidenza dal rapporto Istat – commenta Confagricoltura - che stiamo diventando sempre di più un paese che importa prodotti agricoli e materie prime che poi trasforma. E questo, se va bene nel complesso, deve far riflettere sulla competitività della nostra agricoltura”.

 
 

AVVIO CORSI SICUREZZA

sicurezza agri

Informiamo che sono in partenza i corsi base per addetti al Primo Soccorso e Antincendio, dal 29 gennaio al 7 febbraio a Mestre. Per informazioni e adesioni è possibile contattare il referente provinciale dott. Ivano Marcorin (ivano.marcorin@agricoltorive.it - 041 980000). Ricordiamo che questo è l'unico corso base Primo Soccorso per aziende con oltre 5 dipendenti a tempo indeterminato (aziende gruppo A). Ricordiamo inoltre che gli unici altri due corsi base per antincendio e primo soccorso (solo aziende con meno di 5 dipendenti a tempo indeterminato) si svolgeranno a Portogruaro e Chioggia, dalla fine di febbraio. Non sono previsti corsi a San DonàSul nostro sito a questo link sono riportate le informazioni relative a quota di partecipazione, calendario e nuovi corsi previsti.

 
 

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE PER LE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

voucher digitalizzazione pmi

Con il decreto-legge 23 dicembre 2013 n.145, sono state finanziate con un importo pari a 100 milioni di euro alcune misure volte a favorire la digitalizzazione e la connettività delle micro, piccole e medie imprese (mPMI).
Si tratta di contributi a fondo perduto, tramite la concessione di un voucher, di importo non superiore a 10 mila euro, per l’acquisto di software, hardware o servizi specialistici per digitalizzare i processi aziendali e favorire l'ammodernamento tecnologico. Ogni impresa può beneficiare di un unico voucher fino a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.
Possono beneficiare del voucher le imprese operanti in tutti i settori di attività economica a eccezione di quelli esclusi dall’articolo 1 del regolamento (UE) n. 1407/2013 (aiuti “de minimis”) quali il settore della produzione primaria di prodotti agricoli e della pesca e acquacoltura.

 
 

BIOLOGICO: SCADENZA DEL PAP FISSATA AL 31 GENNAIO

Si ricorda che il termine per la presentazione dei Piani annuali (PAP) informatizzati di produzione vegetale, zootecnica, delle preparazioni e delle importazioni relativi all’anno 2018 per gli operatori biologici è il 31 gennaio 2018.
A causa delle numerose difficoltà tecniche riscontrate dagli operatori, Confagricoltura Veneto ha chiesto alla Regione di prorogare la scadenza a Marzo 2018.
Informeremo i soci dell’esito della nostra richiesta.

 
 

APPROVAZIONE DEL MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE MUD PER L'ANNO 2018

E’ stato approvato dal DPCM 28 dicembre 2017 il nuovo modello per la comunicazione annuale del catasto dei rifiuti. Il MUD (modello unico di dichiarazione ambientale) è l’insieme di dichiarazioni presentate da produttori trasportatori e smaltitori di rifiuti alla Camera di Commercio di pertinenza.
Il modello, per i soggetti obbligati, deve essere compilato e trasmesso entro il 30 aprile 2018.
Si ricorda che dalla pubblicazione del Collegato Ambientale le imprese agricole che producono rifiuti pericolosi e che hanno un volume d’affari superiore a 8.000 € di reddito, obbligate alla presentazione del MUD, possono assolvere a questo obbligo di comunicazione tramite compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto.
La comunicazione semplificata, utilizzabile dai produttori iniziali di rifiuti che non abbiano prodotto nell’anno precedente più di sette tipologie di rifiuti, che non abbiano utilizzato più di tre trasportatori o impianti di trattamento per ogni tipologia di rifiuti e che non abbiano trasportato con mezzi dell’impresa o dell’ente rifiuti speciali pericolosi, da quest’anno va inviata online. Il sito in cui compilare la comunicazione semplificata è: http://mudsemplificato.ecocerved.it , mentre la dichiarazione firmata va inviata all’indirizzo: comunicazioneMUD@pec.it.
Nel mese di febbraio sarà reso disponibile il software Mud 2018 che, come ogni anno, consente la compilazione e la successiva presentazione via telematica dal sito http://www.mudtelematico.it/.
Ulteriori informazioni sulle modifiche sono disponibili qui http://mud.ecocerved.it/

 
 

PREVENZIONE INCENDI - REGOLA TECNICA PER I CONTENITORI DISTRIBUTORI DI GASOLIO FINO A 9 M3 

cisterna gasolio 600x449

Il nuovo DM 22 novembre 2017, in vigore dal 5 gennaio 2018, aggiorna la disciplina antincendio per quanto riguarda i contenitori-distributori fuori terra ad uso privato di liquidi aventi punto di infiammabilità da oltre 65° fino a 125° (categoria C) con una capacità non superiore a 9 m3.
Alcune di queste nuove disposizioni, che riguardano tolleranze dimensionali, capacità e depositi, accesso all’area, installazione, costruzione, distanze e misure di sicurezza, elettricità e messa a terra, esercizio ed estintori, sono riportate nella tabella allegata.
Queste disposizioni sono obbligatorie per tutte le cisterne nuove ed esistenti.

 
 

GASOLIO AGRICOLO: PER I TERRENI IN COMODATO ORA BASTA UNA DICHIARAZIONE 

gasolio

Facciamo seguito alle precedenti comunicazioni relative alle problematiche emerse nella concessione del gasolio agricolo per i terreni condotti sulla base di un comodato verbale, per segnalare che con una nuova nota (RU 5049 emanata il 16 gennaio 2018) l’Agenzia delle Dogane cambia idea circa la necessità di possedere un contratto scritto e registrato.

 
 

ANAGRAFE AVICOLA: OBBLIGO DI REGISTRAZIONE PER TUTTE LE AZIENDE

Per dare corso alle misure di controllo ed eradicazione dell’influenza aviaria, con la modifica della Legge 205 del 27/12/2017, è stato esteso l’obbligo di registrazione alla Banca Dati Nazionale a tutti gli allevamenti avicoli a carattere commerciale indipendentemente dal numero di capi allevati.
L’obbligo di registrazione sussiste anche per gli allevamenti a carattere familiare (non commerciali) che allevano un numero di capi superiore a 50.

 
 

VERIFICA DELLE MISURE DI BIOSICUREZZA NEGLI ALLEVAMENTI AVICOLI

Con nota del 16 gennaio l’Unità organizzativa Veterinaria della Regione Veneto ha fornito ai servizi veterinari delle Usl alcune indicazioni per la verifica delle misure di biosicurezza negli allevamenti avicoli del Veneto disposte a seguito delle recente epidemia di influenza aviaria ad alta patogenicità H5N8. Nella nota qui allegata vengono dettagliatamente elencate le disposizioni previste per gli allevamenti di tacchini da carne in zona di ulteriore restrizione, gli allevamenti di tacchini da carne nel restante territorio regionale, gli allevamenti di anatidi e galline ovaiole di tutto il territorio regionale, gli allevamenti di boiler e altre specie avicole di tutto il territorio regionale

 
 

CORSO PERITO ESTIMATORE DANNI DA AVVERSITA' ATMOSFERICHE - PADOVA 20-21 FEBBRAIO

Si comunica che il 20 e 21 febbraio, presso l'I.I.S "Duca degli Abruzzi" di Padova si svolgerà il corso di avviamento per Perito Estimatore danni da avversità atmosferiche. Scarica la locandina con il programma.

 
 

CONVEGNO "IL MUTAMENTO CLIMATICO NELLA COLTIVAZIONE DELLA VITE"

vendemmia1

Confagricoltura Verona con il patrocinio de L’Informatore Agrario organizza il convegno “Il mutamento climatico nella coltivazione della vite” che si svolgerà venerdì 26 gennaio alle ore 10.00 presso la sala convegni Hotel Saccardi (Via Ciro Ferrari, 8 Caselle di Sommacampagna – VR).
La viticoltura veneta vive una tradizione millenaria che ha certamente seguito le mutazioni climatiche avvenute ciclicamente. Oggi occorre porre rimedio ad eventi atmosferici indesiderati, estremi ed inediti; le gelate tardive seguite da una mancanza di precipitazioni del 2017 ce lo ricordano. La genomica, l’agronomia con le nuove tecniche colturali possono fare molto. Ciò che per i nostri padri era “innovazione” per noi è “tradizione” ma non ci si può fermare nel migliorarsi. Pena il declino delle nostre aziende.
Scarica il programma

 
 

VITIVINICOLO: ONLINE LE SLIDE CON I NUMERI DELLA VENDEMMIA 2017

vendemmia

Sono disponibili online le slide della terza tappa del Trittico Vitivinicolo che si è svolta la settimana scorsa a Lonigo (VI), promossa di Veneto Agricoltura, Regione e Avepa, con presentazione di tutti i numeri della vendemmia veneta 2017.
Scarica il materiale


 
Not interested any more?

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information