Newsletter Confagricoltura Venezia n. 41 del 27/10/17

This email contains graphics, so if you don't see them, view it in your browser.

venezia

 copertina aratura

Newsletter n. 41 del 27/10/17

Indice:

  1. Confagricoltura Veneto sbarca a Bruxelles: siglato l’accordo;
  2. Vitivinicolo: dichiarazioni di vendemmia e di produzione vino;
  3. Bando regionale per la presentazione dei progetti per la campagna 2017-2018 per la Misura Promozione dei vini nei mercati dei Paesi terzi;
  4. Bando Doc Prosecco: caratteristiche impianti arborei ed arbustivi per la priorità nel bando;
  5. Accordo a tutela dell'ape italiana;
  6. Dal primo novembre divieto di spandimento in Zona Vulnerabile;
  7. Il Veneto ha scelto di cambiare, ora più risorse e competenze;
  8. Corsi in programma a novembre e dicembre;
  9. Glifosato: rimandato voto Ue su rinnovo autorizzazione;
  10. Nuovo dazio sul mais;
  11. Indicazione stabilimento in etichetta, dal 22 ottobre 2017 scattano i 180 giorni per adeguarsi;
  12. Cartelle esattoriali: rottamazione bis;
  13. Confagricoltura Veneto a Fieracavalli;
  14. Sconto abbonamento all'Informatore Agrario per i soci Confagricoltura.
 

DEAR Visitatore,

CONFAGRICOLTURA VENETO SBARCA A BRUXELLES: SIGLATO L'ACCORDO

sigla accordo BX 600x400

E’ stata siglata nei giorni scorsi la convenzione tra Confagricoltura Veneto e la Regione Veneto che consentirà a Confagricoltura Veneto di avere una propria sede di riferimento all’interno dell’Unità Organizzativa della Regione Veneto a Bruxelles.
L’accordo permetterà alla nostra associazione di interfacciarsi direttamente con le istituzioni europee e di collaborare con la Regione per la partecipazione diretta ai bandi UE, di avere un canale privilegiato per l’accesso e la diffusione delle novità normative e delle politiche europee nonché di partecipare attivamente ai progetti di interesse strategico per il nostro settore.
L’obiettivo a cui Confagricoltura Veneto mira con questo accordo è quello di essere presente in tutte le sedi in cui è necessario portare la voce e gli interessi dei nostri associati.

 
 

VITIVINICOLO: DICHIARAZIONI DI VENDEMMIA E DI PRODUZIONE VINO

vite vigneto campo autunno felinda fotolia 750x498
Il DM n. 5811 del 26 ottobre 2015 ha anticipato le date di scadenza ed ha distinto due specifici adempimenti: uno riferito alla compilazione dei quadri di dichiarazione relativi alla raccolta e rivendicazione delle uve entro il 15 novembre, ed uno successivo riferito alla compilazione degli altri quadri relativi alla produzioni di vini e mosti, da presentarsi entro il 15 dicembre. E' comunque possibile compilare tutti i quadri della dichiarazione entro il 15 novembre, per quei produttori che si trovano nella condizione di poterlo fare, salvo poi rettificare i quadri della produzione entro il 15 dicembre.

 
 

BANDO REGIONALE PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI PER LA CAMPAGNA 2017-2018 PER LA MISURA PROMOZIONE DEI VINI NEI MERCATI DEI PAESI TERZI

Si riporta di seguito il bando regionale per la presentazione dei progetti per la campagna 2017-2018 per la Misura Promozione dei vini nei mercati dei Paesi terzi del programma nazionale di sostegno per la viticoltura.
Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi al dott. Rocco Fiore (tel. 041 980000 - 041 961683, e-mail rocco.fiore@agricoltorive.it).

 
 

BANDO DOC PROSECCO: CARATTERISTICHE IMPIANTI ARBOREI ED ARBUSTIVI PER LA PRIORITA' NEL BANDO

siepi vigneto

Con Decreto direttoriale n. 100 del 13 ottobre 2017 sono state fissate le caratteristiche degli impianti arborei e/o arbustivi nuovi o in manutenzione necessarie per ottenere il punteggio di priorità previsto dall’allegato A alla DGR 1560/2017, che stabilisce le modalità per l’assegnazione dell’idoneità alla rivendicazione della DOC "Prosecco" per il 2017.
La realizzazione e/o mantenimento, entro la data di conclusione dei lavori degli interventi ammessi, di siepe e/o boschetto (escluso vigneto e frutteto), deve essere della dimensione non inferiore al 5% della superficie oggetto dell’incremento, sulla medesima superficie oggetto dell’incremento o su una contigua alla stessa.
Scarica il decreto

 
 

ACCORDO A TUTELA DELL'APE ITALIANA

ape 600x400

Confagricoltura ha accolto con grande soddisfazione la firma dell’intesa per l’applicazione delle buone pratiche agricole e la salvaguardia delle api nei settori sementiero e ortofrutticolo raggiunta al ministero delle Politiche agricole, alla presenza del vice ministro con delega all’Apicoltura Andrea Olivero.
Alla firma hanno partecipato le Organizzazioni professionali agricole Confagricoltura e Cia, Alleanza delle cooperative agroalimentari, Associazione italiana sementi, Associazione sementieri mediterranei (AS.SE.ME.), Confederazione agromeccanici e Agricoltori Italiani, Coams, la Federazione nazionale dei commercianti di prodotti per l’agricoltura, la Federazione Apicoltori Italiani (FAI) e l’Unione Nazionale Associazioni Apicoltori (UNAAPI).

 
 

DAL PRIMO NOVEMBRE DIVIETO DI SPANDIMENTO IN ZONA VULNERABILE

nitrati6

Dal primo novembre scatta il divieto di spandimento nelle Zone Vulnerabili ai Nitrati. Si riassumono nella tabella i divieti per le Zone Vulnerabili e le Zone Ordinarie sulla base del Terzo Programma Nitrati.
Con la nuova programmazione del Terzo Programma Nitrati è stato progettato il bollettino “Agrometeo Nitrati” attivo durante il periodo di divieto stagionale autunno-invernale, disponibile nel sito dell’Arpav, che indica le condizioni meteorologiche favorevoli o non favorevoli per la sospensione del divieto di spandimento in Zona Vulnerabile per determinate tipologie di effluenti.

 
 

IL VENETO HA SCELTO DI CAMBIARE, ORA PIU' RISORSE E COMPETENZE

giustiniani susegana 600x339

Il risultato è inequivocabile. Il Veneto ha scelto di voltare pagina e di dare mandato al governatore Luca Zaia di trattare con il governo per avviare un percorso che conduca a una maggiore autonomia”.
Confagricoltura Veneto, per voce del presidente Lodovico Giustiniani, plaude all’esito del referendum: “Avevamo auspicato una grande partecipazione e così è stato. Un grande successo anche sotto il profilo plebiscitario, che dà pieno mandato alla Regione Veneto di instaurare una trattativa con il Governo per avere ulteriori risorse e competenze. Per quanto riguarda il mondo agricolo, contiamo che questa sia un’opportunità per arrivare a un maggiore efficientamento della macchina burocratica, che penalizza il nostro sistema economico e le imprese, rallentando e scoraggiando gli investimenti."

 
 

CORSI IN PROGRAMMA A NOVEMBRE E DICEMBRE

corsi sicurezza agri

Informiamo che nel mese di novembre è prevista l'attivazione, presso la sede di Mestre, dei seguenti corsi:
- Imprenditore agricolo professionale, 150 ore, totalmente finanziato e quindi gratuito per le aziende agricole. Ricordiamo che il prossimo corso IAP si svolgerà non prima dell'autunno 2019.
- RSPP base, 32 ore, totalmente finanziato e quindi gratuito per le aziende agricole. Ricordiamo che il prossimo corso base RSPP finanziato si svolgerà non prima dell'autunno 2019.
- Antincendio e primo soccorso base e aggiornamento, a pagamento
Ricordiamo inoltre che, su richiesta presso la nostra sede provinciale o presso gli uffici zona, è possibile attivare i corsi base per dipendenti, obbligatori, di 12 ore per gli operai agricoli e di 8 ore per gli impiegati.
Sono inoltre in partenza i corsi per il rilascio e il rinnovo del patentino per prodotti fitosanitari; vi invitiamo pertanto a rivolgervi agli uffici zona per la raccolta delle adesioni. Il primo corso di rinnovo in previsione si svolgerà a Portogruaro a fine novembre. Ricordiamo che sul nostro sito è sempre possibile consultare il calendario aggiornato dei corsi in programma.

 
 

GLIFOSATO: RIMANDATO VOTO UE SU RINNOVO AUTORIZZAZIONE

Non c'è l'accordo tra i paesi UE sul rinnovo dell'autorizzazione del glifosato e quindi slitta il voto.
La riunione del comitato UE per gli alimenti, mangimi e piante che avrebbe dovuto esprimersi su una proposta di rinnovo della licenza dell'erbicida tra i 5 e i 7 anni si è conclusa senza voto. "La Commissione ha preso atto delle posizioni delle diverse delegazioni degli stati membri - dice la portavoce dell'esecutivo Ue per la salute - su cui rifletterà e annuncerà prossimamente la data della prossima riunione".

 
 

NUOVO DAZIO SUL MAIS

Con regolamento pubblicato nei giorni scorsi sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE il dazio per mais, sorgo e segale è stato ridotto a 5,61 eur/tonn. Si rammenta che dal 1° settembre scorso il dazio all’importazione per i prodotti in questione era stato fissato a 10,95 eur/tonn.

 
 

INDICAZIONE STABILIMENTO IN ETICHETTA, DAL 22 OTTOBRE 2017 SCATTANO I 180 GIORNI PER ADEGUARSI

etichettatura alimentare 600x386

Dopo la pubblicazione del 7 ottobre scorso in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legislativo 15 settembre 2017 n. 145, il prossimo 22 ottobre entrerà in vigore la Disciplina dell’indicazione obbligatoria nell’etichetta della sede e dell’indirizzo dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento dei prodotti alimentari.
Il provvedimento si applicherà ai prodotti alimentari preimballati destinati al consumatore finale o alle collettività. Dal 22 ottobre scatteranno i 180 giorni di periodo transitorio che porteranno alla vera operatività il 5 aprile 2018. In questo lasso di tempo, gli alimenti potranno essere immessi sul mercato o etichettati senza dover indicare la sede di produzione e potranno essere commercializzati anche dopo, fino all’esaurimento delle scorte.

 
 

CARTELLE ESATTORIALI: ROTTAMAZIONE BIS

cartelle esattoriali

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 148 del 16/10/2017 (”Collegato alla Finanziaria 2018”) che dispone, tra l'altro, un'estensione della sanatoria riguardante le cartelle esattoriali. E' adesso possibile sanare anche i carichi debitori affidati all'Agente della riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017 (in precedenza invece la sanatoria riguardava quelli fino al 31/12/2016). I contribuenti interessanti ad aderire alla sanatoria – che consiste nel poter saldare il proprio debito senza pagare né sanzioni né interessi di mora - dovranno presentare apposita istanza entro il 15/05/2018, utilizzando il modello predisposto da Equitalia. L'importo dovuto potrà essere pagato anche a rate, fino ad un massimo di 5. Si ricorda che possono essere oggetto di questa agevolazione:
- le Entrate dello Stato, anche diverse dalle imposte sui redditi, nonché quelle degli altri Enti pubblici, anche previdenziali, esclusi quelli economici;
- le entrate delle Regioni, Province, Comuni ed altri Enti locali.

 
 

CONFAGRICOLTURA VENETO A FIERACAVALLI

fiercavalli. 17 600x450

Confagricoltura Veneto sarà presente a Fieracavalli, che si svolgerà a Verona da giovedì 26 a domenica 29 ottobre, con un proprio stand (padiglione 1, stand 21) nel quale saranno proposte attività promozionali nel pieno spirito della manifestazione, la più importante in Europa dedicata al mondo equestre.

 
 

SCONTO ABBONAMENTO ALL'INFORMATORE AGRARIO PER I SOCI CONFAGRICOLTURA

Comunichiamo che, come per gli anni scorsi, anche per il 2018 i soci di Confagricoltura Venezia potranno usufruire degli sconti per l'abbonamento all'Informatore Agrario. E' sufficiente compilare il coupon allegato e inviarlo agli uffici di Confagricoltura Venezia. 
 
Informatore Agrario Confagricoltura VENEZIA 001

 
Not interested any more?

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information