Newsletter Confagricoltura Venezia n. 27 del 07/07/17

This email contains graphics, so if you don't see them, view it in your browser.

venezia

 copertina giugno 7db6c1 651639ac719348e2b90fe16c5f10dc92

Newsletter n. 27 del 07/07/17

Indice:

  1. Agri.Bio.Metano - Il Nuovo Progetto delle Associazioni bieticole italiane;
  2. Bando OCM ristrutturazione e riconversione vigneti: proroga scadenza al 15 luglio 2017;
  3. Proroga apertura e aggiornamento PUA e registro concimazioni;
  4. Al via dal 10 Luglio il nuovo “contratto di prestazione occasionale” che sostituisce i vecchi voucher;
  5. Embargo russo: proroga fino al 31 dicembre 2018;
  6. Riso: il governo scrive a Commissione Ue per intervento urgente;
  7. Aviaria: revocate le misure restrittive per fiere, mostre e mercati avicoli;
  8. Impiego di prodotti per il contenimento dei danni della cimice asiatica su colture da frutto – Linee Tecniche di Difesa Integrata;
  9. Utilizzo dei getti irrigui in prossimità di impianti di distribuzione di energia elettrica;
  10. Assemblea AMI – Associazione Maiscoltori Italiani - Mestre 11 luglio;
  11. Pinot Grigio – Incontri Consorzio Doc delle Venezie - Treviso 11 luglio;
  12. Convegno - Grano e mais: problematiche e innovazione - Cavarzere 12 luglio;
  13. Incontro PSR Veneto - Misura 8.1.1: Le opportunità per la pioppicoltura veneta - Rovigo 14 luglio;
  14. Summer School sull’Agricoltura Sociale;
  15. Convegno “La sostenibilità in viticoltura” – Treviso 17 Luglio.
 

DEAR Visitatore,

AGRI.BIO.METANO - IL NUOVO PROGETTO DELLE ASSOCIAZIONI BIETICOLE ITALIANE

biogas agri bio 600x398

Giovedì 13 luglio 2017 alle ore 17.00, presso Confagricoltura Padova (Via Battaglia 71/c- Albignasego – PD), Confagricoltura Veneto e CGBI organizzano il convegno:
Agri.Bio.Metano – Il Nuovo Progetto delle Associazioni bieticole italiane
Con l’esercizio di 16 impianti biogas, le Associazioni bieticole italiane hanno realizzato un progetto unico in Europa per la valorizzazione dei sottoprodotti (polpe surpressate) generati dalla filiera bieticolo-saccarifera e la conseguente integrazione del prezzo bietola.
Il nuovo Progetto per la produzione di biometano nasce con lo scopo di valorizzare i sottoprodotti e le produzioni agricole attraverso un modello societario consortile e cooperativo diffuso sul territorio.

 
 

BANDO OCM RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VIGNETI: PROROGA SCADENZA AL 15 LUGLIO 2017

ristrutturazione vigneti 600x400

Con Decreto del Presidente della Giunta regionale del Veneto n. 94 del 30 giugno 2017, ratificato con DGR del 4 luglio 2017, sono stati prorogati i termini di presentazione delle domande di accesso ai benefici della misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti del Programma nazionale di sostegno per la viticoltura per l'annualità 2018, fino al 15 luglio 2017.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione del sito della Regione Veneto dedicata ai contributi alle aziende del settore vitivinicolo o contattare gli uffici di Confagricoltura sul territorio.

 
 

PROROGA APERTURA E AGGIORNAMENTO PUA E REGISTRO CONCIMAZIONI

registro concimazioni 600x450
Con DGR n. 933 del 23/06/2017 sono stati individuati, per il 2017, i termini di compilazione del Piano di Utilizzazione Agronomica (PUA) e del registro web delle concimazioni.
Si ricorda agli interessati che gli interventi da riportare nel registro web delle concimazione entro le date segnalate sono quelli già realizzati dall’azienda agricola a partire dal 1 gennaio 2017. Gli ulteriori successivi aggiornamenti del registro web delle concimazioni devono essere riportati entro 30 giorni dalla data di esecuzione in campo delle fertilizzazioni azotate (organiche o di sintesi).
Vi invitiamo a prendere contatto con i nostri tecnici e uffici zona per la gestione delle deleghe e della documentazione necessaria.

 
 

AL VIA DAL 10 LUGLIO IL NUOVO "CONTRATTO DI PRESTAZIONE OCCASIONALE" CHE SOSTITUISCE I VECCHI VOUCHER

prestazione occasionale
A partire dal prossimo lunedì, 10 luglio, sarà attiva la piattaforma dell’INPS che consentirà a datori di lavoro e lavoratori di accedere ai nuovi strumenti previsti dalla cd. “manovrina” (D.L. 50/2017) in sostituzione dei vecchi voucher.
Il nuovo strumento messo il campo dal governo e utilizzabile dai datori di lavoro è il contratto di prestazione occasionale. L’INPS ha diramato la Circolare n. 107 che, oltre a riassumere la disciplina di riferimento, illustra come effettuare gli adempimenti necessari per attivare il nuovo strumento.
Ricordiamo che il sistema è ancora in una fase iniziale di sviluppo per la quale sono state segnalate delle possibili problematiche. Invitiamo pertanto le aziende a contattare il nostro Ufficio paghe per eventuali dubbi e perplessità. 

 
 

EMBARGO RUSSO: PROROGA FINO AL 31 DICEMBRE 2018

embargo russo

Con il Decreto del governo del 28 giugno scorso la Federazione russa ha prorogato l’embargo di determinate tipologie di prodotti alimentari di origine UE, Australia, Canada, Norvegia ed USA fino al 31 dicembre 2018.
Ricordiamo che le categorie di prodotti sottoposti ad embargo da parte della Russia sono sostanzialmente le seguenti:
- carni bovine fresche, refrigerate o congelate;
- carni suine fresche refrigerate o congelate;
- carni e frattaglie di pollame fresche refrigerate o congelate;
- carne salata, seccata o affumicata;
- pesce vivo (esclusi salmo salar e salmo frutta);
- pesce, crostacei, molluschi ed altri invertebrati acquatici;
- latte e prodotti lattiero-caseari (esclusi il latte ed i prodotti senza lattosio);
- ortaggi, radici e tuberi (esclusi patate da seme, cipolle da seme, mais ibrido e piselli per semina)
- frutta fresca e secca;
- salsicce, salami e prodotti simili, di carne, di frattaglie o di sangue; preparazioni alimentari a base di tali prodotti;
- preparazioni alimentari, inclusi formaggi e caglio, a base di grassi vegetali e/o contenenti latte.
Inoltre, da giugno 2016 sono state escluse dall’embargo alcune categorie nel caso in cui i prodotti siano destinati ad alimenti per la prima infanzia e a partire da fine agosto 2016 sono, invece, state introdotte ulteriori barriere nell’ambito degli acquisti da parte degli enti pubblici russi.
Ricordiamo, infine, che la Commissione europea, conseguentemente alla proroga dell’embargo, ha a sua volta prorogato le misure di sostegno eccezionali per i produttori ortofrutticoli.

 
 

RISO: IL GOVERNO SCRIVE A COMMISSIONE UE PER INTERVENTO URGENTE

riso ue 600x402

Il Governo italiano chiede un intervento urgente alla Commissione europea per contrastare la crisi del settore risicolo europeo, le cui quotazioni sono in caduta libera ormai da diverso tempo.
I ministri delle politiche agricole Maurizio Martina, dello Sviluppo economico Carlo Calenda e il sottosegretario alle Politiche europee Sandro Gozi hanno inviato a Bruxelles una nota congiunta ai Commissari Cecilia Malmström (Commercio), Phil Hogan (Agricoltura) e Vytenis Andriukaitis (Salute).
Le cause principali di questa crisi senza precedenti – scrive il Governo italiano – sono da attribuire soprattutto al regime particolarmente favorevole praticato nei confronti dei Paesi Meno Avanzati (accordo EBA), che prevede la possibilità di esportare verso l’Unione Europea quantitativi illimitati di riso a dazio zero. L’aumento esponenziale delle importazioni nell’UE dai Paesi Meno Avanzati (PMA), che ha raggiunto il livello di 370.000 tonnellate di riso lavorato, ha determinato uno squilibrio di mercato, causando forti riduzioni dei prezzi”.
È quindi quanto mai urgente un intervento europeo – prosegue la lettera – che si sviluppi su più fronti, al fine di evitare un ulteriore aggravarsi della situazione. Si tratta di una questione non solo economica, ma di tenuta politica, sociale e territoriale. Per questo vi proponiamo di assumere decisioni concrete, per dare risposte ai risicoltori dell’Ue”.

 

 
 

AVIARIA: REVOCATE LE MISURE RESTRITTIVE PER FIERE, MOSTRE E MERCATI AVICOLI

Con nota del 3 luglio la Regione Veneto, considerata l’attuale condizione favorevole relativa all’influenza aviaria, ha stabilito che a partire dal 3 luglio su tutto il territorio veneto è consentito lo svolgimento di fiere, mostre e mercati avicoli.
L’Unità organizzativa Veterinaria comunica inoltre che, relativamente ai controlli in Veneto per influenza aviaria, sono tuttora vigenti le disposizioni inerenti i controlli precarico dei tacchini da carne di tutta la Regione: in tutti gli allevamenti di tacchini da carne (esclusi quindi i tacchini riproduttori) dovranno essere effettuati prelievi nelle 96 ore precedenti il 1° carico al macello.

 
 

IMPIEGO DI PRODOTTI PER IL CONTENIMENTO DEI DANNI DELLA CIMICE ASIATICA SU COLTURE DA FRUTTO - LINEE TECNICHE DI DIFESA INTEGRATA

Il settore fitosanitario della Regione Veneto ha aggiornato le Linee Tecniche di Difesa Integrata 2017 prevedendo, al fine di controllare la cimice asiatica Halyomorpha halys sui frutteti:
- L’utilizzo di prodotti a base di Clorpirifos-metile approvati per l’impiego sulla cimice asiatica, nei limiti previsti da etichetta (massimo 2 trattamenti), su melo, pero, pesco, nettarine e actinidia
- L’utilizzo di prodotti a base di deltametrina approvati per l’impiego su cimice asiatica, su actinidia, con un limite di due trattamenti
Si ricorda che è comunque obbligatorio rispettare in ogni caso le indicazioni riportate in etichetta.

 
 

UTILIZZO DEI GETTI IRRIGUI IN PROSSIMITA' DI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

L’utilizzo improprio di getti d’acqua per l’irrigazione può causare interruzioni e disturbi (buchi di tensione) nell’erogazione dell’energia elettrica. I getti infatti possono colpire e/o lambire gli impianti elettrici aerei causandone la scarica elettrica verso terra. Tale situazione è potenzialmente pericolosa per chi si trova nelle vicinanze e può provocare danni sia alle linee elettriche che agli impianti domestici.
Si richiamano alcuni precisi disposti di Legge in materia:
- Art. 139 T.U. - R.D. 11 dicembre 1933 n°1775
- Art. 2.1.12 bis - Norme CEI 11-4 5^ edzione settembre 1998
- Artt. 83 e 117 - D. Lgs. n°81 del 09 aprile 2008
che vietano di operare in vicinanza e/o di venire in contatto (con qualsiasi mezzo) con conduttori elettrici in esercizio.
L'Enel Distribuzione sta provvedendo, in considerazione dell'estensione delle loro linee aeree che si sviluppano per migliaia di chilometri in ambito regionale, ad effettuare controlli sul territorio nonchè ad inviare specifiche diffide allorquando si riscontrano dette situazioni.
Al fine di evitare che le situazioni di pericolo sopra denunciate possano arrecare danni a persone, agli impianti ed alle produzioni industriali gli agricoltori dovranno utilizzare i getti irrigui rispettando la normativa.
Per quanto rigurada eventuali richieste di informazioni è possibile contattare le strutture di Enel Distribuzione competenti per provincia, ai seguenti recapiti:
Zona Belluno/Padova/Rovigo/Treviso/Venezia/Verona/Vicenza
Casella Postale 144 - 30171 Mestre Centro-Venezia - fax 0415060662
Il numero di riferimento telefonico per la segnalazione dei guasti è 803.500

 
 

ASSEMBLEA AMI - ASSOCIAZIONE MAISCOLTORI ITALIANI - MESTRE 11 LUGLIO

ami associazione italiana maiscoltori logo

E’ convocata per martedì 11 luglio 2017 alle ore 14.30 presso la sede di Confagricoltura Veneto (Via Claudio Monteverdi, 15 – Venezia Mestre) l’Assemblea dell’Associazione Maiscoltori Italiani.
L’incontro sarà utile per discutere dei seguenti punti all’ODG:
- Comunicazioni del Presidente
- Andamento delle produzioni
- Situazione di Mercato
- OGM e NBT
- Micotossine - progetto Myko-Key
- Situazione associati
- Elezione Consiglio Direttivo
- Elezione nuovo Presidente
- Varie ed eventuali
I soci maiscoltori sono invitati a partecipare.
Per info: 041 987400

 
 

PINOT GRIGIO - INCONTRI CONSORZIO DOC DELLE VENEZIE - TREVISO 11 LUGLIO

invito consorzio pinot grigio confagricoltura 600x347

Per presentare il nuovo Consorzio Doc delle Venezie e far conoscere ai soci viticoltori le novità sulla produzione e commercializzazione del Pinot grigio a partire dalla prossima vendemmia, Confagricoltura Veneto organizza un incontro e momento di confronto sul territorio con il neo-costituito Consorzio Doc Delle Venezie.
TREVISO – Martedì 11 Luglio alle ore 18.00
presso Centro Polivalente Comune di Monastier di Treviso (Piazza Marconi, 1 Monastier – parcheggio c/o Azienda Collalto Giustiniani a 100m).
All'incontro interverranno il presidente del Consorzio dr. Albino Armani e i dirigenti Confagricoltura.
La partecipazione è aperta ai soci di tutte le province.
La DOC delle Venezie è una realtà rilevante a cui Confagricoltura del Veneto attribuisce grande importanza strategica. Pertanto i produttori di uve e di vini atti ad essere destinati alla produzione di Pint grigio possono rivolgersi agli uffici dell’associazione per l’iscrizione al Consorzio delle Venezie.
I modelli per l’adesione sono disponibili qui
Per partecipare è possibile ISCRIVERSI ONLINE selezionando la data prescelta o inviare l’adesione a clarissa.gulotta@confagricolturaveneto.it (Tel. 041 987400 int.226)

 
 

CONVEGNO - GRANO E MAIS: PROBLEMATICHE E INNOVAZIONE - CAVARZERE 12 LUGLIO

Silimbani

Mercoledì 12 luglio, alle ore 9.00 a Palazzo Silimbani a Cavarzere (VE), si terrà il convegno "Grano e mais: problematiche e innovazione".
Saranno presenti il presidente di Confagricoltura Venezia Giulio Rocca, il presidente di Confagricoltura Veneto Lodovico Giustiniani, il presidente di Confagricoltura Mandamento Cavarzere-Cona Romano Silimbani, il presidente di Confagricoltura Rovigo Stefano Casalini, il direttore di Confagricoltura Rovigo Massimo Chiarelli.
Interverrano il dott. Pierluigi Meriggi (Responsabile Centro Sperimentale HORTA) e il prof. Amedeo Reyneri (Università di Torino, Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari). Seguirà un dibattito moderato da Lorenzo Andreotti, giornalista de “L’Informatore Agrario”, a cui parteciperanno Damiano Avondoglio (Limagrain), Massimo Bestetti (Chimiberg), Alfredo Bernard (Syngenta), Arnaldo Bovolenta (Produttori Sementi Polesani), Roberto Cecchinato (KWS), Francesco Crespi (Eurochem), Stefano Gardenghi (Timac Agro Italia), Matteo Zennaro (Sipcam).
Tutti i soci sono invitati a partecipare.

 
 

INCONTRO PSR VENETO - MISURA 8.1.1: LE OPPORTUNITA' PER LA PIOPPICOLTURA VENETA - ROVIGO 14 LUGLIO

psr veneto

Il 30 giugno 2017 è stato pubblicato il bando della misura 8.1.1 Imboschimento di terreni agricoli e non agricoli del PSR Veneto.
Per comprendere le opportunità della misura per la pioppicoltura veneta, la sezione Risorse Boschive e Colture Legnose Confagricoltura Veneto promuove un incontro di approfondimento aperto a tutti i soci che si terrà
Venerdì 14 Luglio 2017 alle ore 17.00 presso la sede di Confagricoltura Rovigo (Piazza Duomo, 2 - Rovigo)
All’incontro interverranno:
- Gian Luigi Pippa - Presidente Sez. Risorse Boschive e Colture Legnose Confagricoltura Veneto
- Giuseppe Nervo Direttore CREA - Unità di ricerca per le produzioni legnose fuori foresta
- Adg Feasr parchi e foreste - Regione Veneto
Tutti i soci sono invitati a partecipare.
Per info e iscrizioni: Ufficio Promozione Confagricoltura Veneto -clarissa.gulotta@confagricolturaveneto.it - Tel. 041987400 (interno 226)

 
 

SUMMER SCHOOL SULL'AGRICOLTURA SOCIALE

sociale agric 600x329
Nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale 2014-2020, il CREA-Centro Politiche e Bioeconomia organizza una Summer School sui temi dell’agricoltura sociale che si terrà in Campania 4-8 settembre 2017.
La Summer School è finalizzata alla diffusione di informazioni, conoscenze e pratiche inerenti all’agricoltura sociale. Nello specifico si propone di fornire ai partecipanti la possibilità di visitare e conoscere da vicino realtà quotidianamente impegnate nell’inclusione socio-lavorativa di persone svantaggiate.
Alla Summer School può partecipare gratuitamente un numero massimo di 15 persone interessate ad avviare o potenziare attività di agricoltura sociale presso aziende agricole, cooperative sociali, associazioni o altre realtà operative.
Coloro che intendono partecipare devono inviare la domanda di partecipazione a agricolturasociale.rrn@crea.gov.it entro il 15 luglio 2017.
La selezione dei partecipanti verrà effettuata da un’apposita commissione che, oltre a verificare la completezza della documentazione, valuterà le manifestazioni d’interesse pervenute procedendo all’attribuzione dei punteggi.
Scarica la manifestazione di interesse

 
 

CONVEGNO "LA SOSTENIBILITA' IN VITICOLTURA" - TREVISO 17 LUGLIO

sostenibilita vitic 600x578

Si terrà il 17 luglio alle ore 19.30 c/o il teatro comunale Francesconi Cordignano (Treviso) il convegno “La sostenibilità in viticoltura: valore aggiunto per le aziende, il territorio e i suoi prodotti”.
Programma:
19.30 Registrazione dei partecipanti
20.00 Benvenuto ed introduzione
20.15 L’impegno istituzionale per la sostenibilità in viticoltura: VIVA
FIAMMA VALENTINO – PIETER RAVAGLIA (Ministero dell’Ambiente – AT Sogesid)
20.30 Dal biologico al sostenibile: esperienze italiane
LUCREZIA LAMASTRA (Università Cattolica del Sacro Cuore – PC)
20.45 I vantaggi della sostenibilità per il settore: trasferire l’innovazione ondemand
LUIGI BAVARESCO (Università Cattolica del Sacro Cuore – PC)
21.00 “Sostenibilità in viticoltura: azioni concrete ed innovazione” – indicatore vigneto: razionalizzare l’uso delle risorse e dei prodotti fitosanitari
ETTORE CAPRI (Università Cattolica del Sacro Cuore PC)
21.15 Testimonial
21.30 PSR Veneto: Progetto PROiNOS – Coltivare la sostenibilità: un’opportunità per il territorio
PAOLO CRISCIONE (Desam ingegneria e ambiente – Rete Vini Sostenibili)
21.45 Dibattito e Conclusioni
22.00 Brindisi e Buffet
MODERATORE: PIERCLAUDIO DE MARTIN – Presidente Cantina di Orsago (TV)
Per iscrizioni: info@proseccosostenibile.it – 041 8877571

 
Not interested any more?

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information