Nuova app Agrometeo Nitrati
10 Nov 2017 10:24Nuova app Agrometeo Nitrati

E' disponibile la nuova App ARPAV Agrometeo Nitrati che permette di consultare le previsioni sulla possibilità o meno di distribuzione degli effluenti, digestati e altri fertilizzanti azotati, nel periodo di flessibilità del divieto stagionale di spandimento, per i mesi di novembre e febbraio.
Collegandosi al Bollettino ARPAV Agrometeo Nitrati è possibile verificare la possibilità di spandimento ai fini agronomici per il giorno stesso di emissione del bollettino ed il  [ ... ]

Valutazione di Incidenza Ambientale - Nuova DGR
30 Ott 2017 11:27Valutazione di Incidenza Ambientale - Nuova DGR

Si informa che dal 1 ottobre sono entrate in vigore le nuove disposizioni Vinca, per effetto della DGR 1400
Una delle novità più importanti, contenuta nell’Allegato A “Guida metodologica per la valutazione di incidenza. Procedure e modalità operative” è il nuovo elenco dei casi in cui la valutazione di incidenza di piani, progetti e interventi può essere considerata non necessaria, vista la presenza di peculiari caratteristiche o del soddisfaci [ ... ]

Dal primo novembre divieto di spandimento in Zona Vulnerabile
27 Ott 2017 08:04Dal primo novembre divieto di spandimento in Zona Vulnerabile

Dal primo novembre scatta il divieto di spandimento nelle Zone Vulnerabili ai Nitrati. Si riassumono nella tabella i divieti per le Zone Vulnerabili e le Zone Ordinarie sulla base del Terzo Programma Nitrati.
Con la nuova programmazione del Terzo Programma Nitrati è stato progettato il bollettino “Agrometeo Nitrati” attivo durante il periodo di divieto stagionale autunno-invernale, disponibile nel sito dell’Arpav, che indica le condizioni meteorologiche favorevoli o non f [ ... ]

Prodotti fitosanitari: sanzioni PAN e controlli Avepa
20 Ott 2017 09:15Prodotti fitosanitari: sanzioni PAN e controlli Avepa

Si ricorda agli agricoltori che Avepa sta effettuando i controlli di condizionalità per l’anno 2017. In particolare, la CGO10 sui Trattamenti Fitosanitari è una delle regole di Condizionalità che riscontra maggiori infrazioni da parte di Avepa, è quindi importante che l’imprenditore agricolo adempia correttamente a tutte le disposizioni normative sulla gestione dei prodotti fitosanitari.
Oltre alle sanzioni previste secondo la Condizionalità, sulla b [ ... ]

Divieti temporali di spandimento
13 Ott 2017 07:35Divieti temporali di spandimento

In vista dell’inizio del divieto stagionale di spandimento effluenti in Zone Vulnerabili, si ripropongono le principali novità e scadenze del Terzo Programma Nitrati.
Con questa nuova programmazione è stato progettato il bollettino “Agrometeo Nitrati” attivo durante il periodo di divieto stagionale autunno-invernale.
Il bollettino indica le condizioni meteorologiche favorevoli o non favorevoli per la sospensione del divieto di spandimento in Zona Vulnerabile pe [ ... ]

Controlli condizionalità 2017
28 Set 2017 15:23

Comunichiamo che a breve partiranno i controlli di condizionalità per le domande PBS e PSR 2017.
Ricordiamo che da quest'anno si  applicano le sanzioni legate al mancato rispetto degli obblighi sanciti dal PAN per i prodotti fitosanitari. Per questo motivo, in caso di mancato rispetto di taluni di detti obblighi, evidenziato in fase di controllo, si rendono applicabili delle sanzioni amministrative particolarmente elevate, tra le quali le più frequenti potrebbero essere:
1) man [ ... ]

CONOE - Procedura transitoria pagamento contributo ambientale oli esausti
22 Set 2017 10:47CONOE - Procedura transitoria pagamento contributo ambientale oli esausti

Il CONOE (Consorzio Nazionale di raccolta e trattamento degli oli e grassi vegetali ed animali esausti) prevede, dal 1 luglio 2017, l’applicazione del contributo ambientale per la raccolta e trattamento di oli e grassi esausti e le procedure di riscossione del contributo.
La norma prevede che il contributo ambientale sugli oli e sui grassi vegetali ed animali sia dovuto in occasione della prima immissione del prodotto, sfuso o confezionato, nel mercato nazionale e che debba essere versato a [ ... ]

PAN - Disposizioni relative all'accertamento delle violazioni e dell'erogazione delle sanzioni ammin...
04 Ago 2017 12:27PAN - Disposizioni relative all'accertamento delle violazioni e dell'erogazione delle sanzioni amministrative

La Giunta Regionale ha deliberato la DGR 1133/2017 relativa agli accertamenti delle violazioni delle prescrizioni del PAN e la relativa erogazione di sanzioni amministrative, tramite il verbale in allegato A.
Viene specificato che i soggetti competenti all’accertamento delle violazioni sono:
- Servizio regionale di vigilanza (Collegato alla legge di stabilità regionale 2017, si veda sotto)
- ULSS competenti per il territorio
- AVEPA
- Ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria
L’ero [ ... ]

Emergenza siccità: gli interventi del Ministero all’Agricoltura
28 Lug 2017 07:13

A seguito dalla siccità che ha colpito tutto il Paese, il Mipaaf ha attivato alcune misure di contrasto all’emergenza. In particolare il Ministero è intervenuto su: attivazione del fondo di solidarietà nazionale per le regioni del Mezzogiorno, aumento degli anticipi dei fondi europei Pac, 700 milioni di euro per piano di rafforzamento ed efficientamento delle infrastrutture irrigue. Attivazione fondo solidarietà nazionale:
Le aziende colpite dalla prolungata sic [ ... ]

Siccità: in Veneto danni fino a 170 mln di euro
28 Lug 2017 07:02Siccità: in Veneto danni fino a 170 mln di euro

Ammontano tra i 120 e i 170 milioni di euro i danni all’agricoltura veneta causati dalla prolungata siccità del 2017. A effettuare la stima è la Direzione agroalimentare della Regione Veneto, sentiti i soggetti interessati nel territorio delle sette province venete. Mancanza di piogge e alte temperature stanno mettendo in crisi le diverse aree del Veneto, senza esclusione alcuna.
“La gestione dell’acqua deve privilegiare gli usi prioritari, quello potabile e quello [ ... ]

Contributo CONOE produttori oli animali e vegetali e produttori di oli e grassi esausti
11 Lug 2017 07:50Contributo CONOE produttori oli animali e vegetali e produttori di oli e grassi esausti

Si ricorda che a partire dal 1 luglio 2017 si applica il contributo ambientale CONOE sugli oli e grassi alimentari esausti, in allegato la nota del CONOE e di Confagricoltura.
Sono potenzialmente interessati dall’applicazione di queste disposizioni solo i produttori di oli e grassi animali e vegetali (es. frantoi e caseifici) e i produttori di oli e grassi animali e vegetali esausti (es. agriturismi).
PRODUTTORI DI GRASSI ANIMALI E VEGETALI – es: frantoi Non sono obbligati alla part [ ... ]

Proroga apertura e aggiornamento PUA e registro concimazioni
30 Giu 2017 07:27Proroga apertura e aggiornamento PUA e registro concimazioni

Con Nota Informativa prot. n. 289645 del 13/07/2017 sono stati modificati, per il 2017, i termini di compilazione del Piano di Utilizzazione Agronomica (PUA) e del registro web delle concimazioni. Tali termini sono riepilogati nella tabella sottostante: Termine Descrizione Entro il 31/07/2017 Apertura e registrazione degli interventi di fertilizzazione azotata (organica e di sintesi) nel Registro web delle concimazioni per l’annualità in corso, nel caso di soggetti  [ ... ]

Emissioni in atmosfera: accordo di Bacino Padano e superamento dei limiti di PM10
23 Giu 2017 08:37Emissioni in atmosfera: accordo di Bacino Padano e superamento dei limiti di PM10

Il 9 giugno è stato firmato il nuovo accordo per la riduzione dei PM10 da parte del Ministero e delle regioni italiane maggiormente colpite dal fenomeno (Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte).
L’Accordo è diretto a far fronte alle richieste della Commissione europea che ha esortato l’Italia ad adottare misure contro l’emissione di polveri sottili (PM10) a tutela della salute pubblica (l’Italia è stata già sanzionata per i continui superam [ ... ]

Condizionalità 2017: disponibile online il vademecum
23 Giu 2017 08:35Condizionalità 2017: disponibile online il vademecum

E’ online l’opuscolo redatto da Confagricoltura Veneto ed Erapra Veneto, contenente le regole della “condizionalità” che gli agricoltori devono rispettare per poter beneficiare degli aiuti comunitari. Si tratta di regole fissate dall’Unione Europea, recepite a livello nazionale e regionale, che riguardano la tutela dell’ambiente, la sicurezza alimentare e la salute degli animali, oltre che comprendere un elenco di buone tecniche agronomiche.
Il mancato r [ ... ]

Biologico: approvato il decreto controlli
23 Giu 2017 08:30Biologico: approvato il decreto controlli

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo schema di decreto legislativo per l’armonizzazione e razionalizzazione della normativa sui controlli in materia di produzione agricola e agroalimentare biologica. La norma attua la delega contenuta nel Collegato agricoltura e aggiorna le disposizioni ferme al 1995, adeguandole anche alle sopravvenute leggi europee. Inizia ora l’iter previsto per la definitiva approvazione.
Il decreto in sintesi prevede:
SISTEMA DEI CONTROLLI
- il decreto conferm [ ... ]

Regione Veneto dichiara lo stato di crisi idrica
23 Giu 2017 08:27

Il territorio veneto presenta ancora una condizione di deficit idrico generalizzato rispetto ai valori medi stagionali. In particolar modo la situazione di carenza di disponibilità idrica nel fiume Adige mette a rischio l’approvvigionamento irriguo e in prospettiva anche idropotabile nelle zone servite da acquedotti con prelievi dal fiume. Per questo il presidente della Regione ha firmato una nuova ordinanza – dopo quelle del 18 aprile e del 16 maggio – con cui viene con [ ... ]

Siccità, colture a rischio in tutto il Veneto
23 Giu 2017 08:26Siccità, colture a rischio in tutto il Veneto

Fiumi in secca, campi arsi dal sole e colture assetate. È la panoramica desolante di un Veneto che da mesi vive una drammatica siccità, con piogge scarse o assenti dall’inverno che hanno portato a un abbassamento delle falde idriche ai minimi storici e a una vera e propria emergenza idrica. Le temperature oltre la media stagionale di questi giorni e l’assenza di precipitazioni stanno mettendo a dura prova l’agricoltura in tutte le province.
Confagricoltura Veneto a [ ... ]

Registro telematico concimazioni azotate
16 Giu 2017 10:55Registro telematico concimazioni azotate

Ricordiamo che dal 1° gennaio 2017 il registro delle concimazioni azotate deve essere obbligatoriamente compilato sul portale web della Regione Veneto. Vista la chiusura della domanda unica e quindi del piano di utilizzo aziendale al 15 giugno 2017 e considerati 30 giorni di tempo massimo per inserire i dati a portale, è necessario per le aziende interessate iniziare a operare e aprire il registro aziendale entro il 15 luglio 2017 per poi procedere ad inserire tutti i dati relativi al [ ... ]

Consumo di suolo: approvata la legge regionale
09 Giu 2017 09:08Consumo di suolo: approvata la legge regionale

E’ stata pubblicata nel sito del Consiglio Regionale del Veneto la Legge Regionale “DISPOSIZIONI PER IL CONTENIMENTO DEL CONSUMO DI SUOLO E MODIFICHE DELLA LEGGE REGIONALE 23 APRILE 2004, N. 11 “NORME PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO E IN MATERIA DI PAESAGGIO”, che ha come obiettivo a lungo termine l’azzeramento del consumo di suolo entro il 2050,in coerenza con gli obiettivi dell’Unione Europea.
Il provvedimento, a lungo discusso, è stato approvato il 29 m [ ... ]

Terzo Programma Nitrati - Decreti attuativi Regione Veneto
22 Mag 2017 15:03Terzo Programma Nitrati - Decreti attuativi Regione Veneto

Sono stati recentemente approvati 3 decreti attuativi del Terzo Programma d’azione per le Zone Vulnerabili ai nitrati del Veneto (2016-2019), comprensivo della disciplina generale per l’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, fertilizzanti azotati e acque reflue aziendali (allegato A alla DGR n. 1835/2016). Con il DDR n. 31 del 10 marzo 2017, si approva la tabella riportante, a titolo ricognitivo preventivo, i contenuti di azoto presenti nelle diverse matrici che po [ ... ]

Agrofarmaci: gestione delle scorte dei prodotti etichettati secondo la vecchia classificazione DPD
10 Mag 2017 09:27Agrofarmaci: gestione delle scorte dei prodotti etichettati secondo la vecchia classificazione DPD

Si informa che il Ministero della Salute, ha fornito con la nota dell’8 maggio 2017 alcune indicazioni sulla gestione delle giacenze di prodotti fitosanitari etichettati secondo la vecchia classificazione DPD presso gli utilizzatori professionali.
Si ricorda a questo proposito (vedi circolare n. 15085 del 5 giugno 2015 e nota del 12 aprile 2017), che a partire dal 1° giugno 2017, i prodotti fitosanitari dovranno essere imballati ed etichettati secondo i requisiti previsti dal regolament [ ... ]

Rifiuti: promemoria su MUD e Sistri
05 Mag 2017 13:06Rifiuti: promemoria su MUD e Sistri

Si ribadisce, anche per quest’anno, che le imprese agricole che svolgono le attività di cui all’articolo 2135 del c.c. assolvono all’obbligo di presentazione del MUD attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto, come specificato nel Collegato Agricolo.
Per quanto riguarda invece l’obbligo al Sistri, per il settore agricolo NON sono soggetti obbligati:
- gli enti e le imprese produttori iniziali di soli rifiuti speciali [ ... ]

Condizionalità 2017
05 Mag 2017 13:05

Sono state pubblicate le regole di condizionalità della Regione Veneto relative all’anno 2017.
Il quadro di impegni relativo alla “Condizionalità” si divide in due gruppi:
- CRITERI DI GESTIONE OBBLIGATORI (CGO): sono costituiti da una serie di norme in materia di ambiente, sicurezza alimentare e benessere e salute degli animali.
- BUONE CONDIZIONI AGRONOMICHE E AMBIENTALI (BCAA): comprendono l’uso sostenibile dei terreni agricoli, sia con azioni di natura agr [ ... ]

Corretto impiego dei prodotti fitosanitari e condizionalità - Relazioni incontro Regione Veneto
03 Apr 2017 11:01Corretto impiego dei prodotti fitosanitari e condizionalità - Relazioni incontro Regione Veneto

Giovedì 30 marzo si è svolto un incontro sul corretto uso dei prodotti fitosanitari e controlli condizionalità, che si è tenuto a Buttapietra (VR), presso la sede dell’ufficio fitosanitario regionale.
Sul sito della Regione Veneto - U.O. Fitosanitario sono disponibili le relazioni dell'incontro: - Prodotti fitosanitari: rispetto delle indicazioni di etichetta
- Il controllo dei Prodotti fitosanitari in condizionalità e PSR 2017
- Linee guida per un us [ ... ]

Articoli meno recenti
Stampa

Giulio Manzotti nuovo presidente regionale di Anga

assemblea anga 2017 5 600x338

È il trevigiano Giulio Manzotti, titolare di un’azienda di seminativi a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, il nuovo presidente di Anga Veneto, l’associazione dei giovani di Confagricoltura. L’assemblea ha eletto anche i due nuovi vicepresidenti, che sono il veronese Piergiovanni Ferrarese, 25 anni, che lavora nella direzione commerciale di Veronafiere e la vicentina Serena Sartori, 26 anni, che lavora nell’azienda agricola familiare di Quinto Vicentino che produce frutta biologica e svolge attività di agriturismo.
Giulio Manzotti da gennaio è diventato presidente di Anga Venezia e ora guiderà, per il prossimo triennio, anche l’associazione regionale, prendendo il testimone dalla presidente uscente Chiara Sattin. «Il nostro è un organismo con grandi potenzialità, che vorrei aiutare a crescere con contenuti sia dal punto di vista tecnico che agrario da offrire ai giovani agricoltori – dice -. L’agricoltura moderna dev’essere sempre più sostenibile e toccherà alle nuove generazioni apportare nuove tecniche per trovare la quadra tra la sostenibilità e la redditività nelle aziende. Insieme al team dei presidenti provinciali intendo promuovere incontri e approfondimenti in questo senso, con un occhio anche ai nuovi media e ai social network, sempre più importanti per la comunicazione e la vendita dei prodotti agricoli. Cercheremo di implementare anche la piattaforma di e-commerce di Anga per accorciare le distanze tra produttore e consumatore. Infine, organizzeremo iniziative informative per far conoscere ai consumatori la realtà delle nostre aziende, per contrastare le fake news che costruiscono ad hoc notizie fasulle per pilotare consumi e orientamenti».
Nel corso dell’assemblea il neo vicepresidente Piergiovanni Ferrarese ha rimarcato la necessità di lavorare di più su visite e formazione, «affrontando problemi e tematiche che interessino la realtà economica attuale delle aziende».

Giulio Manzotti vive a Treviso, ha 31 anni e una laurea in giurisprudenza conseguita a Bologna con una tesi sulla normativa agroambientale nella Politica agricola comunitaria, che ha riposto nel cassetto per dedicarsi ai campi di proprietà familiare, dove si coltivano soia, mais, colza e frumento.
Fu il bisnonno ad avviare l’azienda nelle campagne di San Donà di Piave, in provincia di Venezia, portata avanti poi dal nonno e successivamente dalla zia. Suo padre e sua madre hanno preso altre strade: lui è medico chirurgo, lei insegnante. Ora, dopo un salto generazionale, è lui a riprendere le redini dell’azienda agricola. «Dopo la laurea, mi sono reso conto che inserirsi nel mondo del lavoro oggi è molto difficile – dice -. È stato così che, quattro anni fa, ho valutato di prendere in mano le campagne familiari e di farne il mio lavoro. È una scelta di cui sono molto contento. L’agricoltore è un uomo libero, vincolato solo ai ritmi della natura e del meteo, che purtroppo negli ultimi anni non è stato molto favorevole. Va però chiarito che il ritorno dei giovani alla terra non è quel bel quadro romantico che si dipinge spesso sulla stampa. Per i giovani è difficile entrare nel mondo dell’agricoltura se non si hanno terreni di famiglia. Anche gli affitti non sono così convenienti e lasciano pochi margini di reddito. Di poco aiuto anche il recente provvedimento sulla ridistribuzione dei terreni abbandonati, in quanto nel nostro territorio regionale sono pochi e marginali».
Secondo Manzotti gli slogan superano spesso la concretezza: «Si tratta l’agricoltura come qualcosa di radical-chic, ma la realtà è che si tratta di un settore primario, con il compito di sfamare la popolazione. Perciò ci vorrebbe più rispetto per i sacrifici degli agricoltori, che sono invece gravati da oneri burocratici che non hanno eguali in nessun Paese europeo. Anche il costo del gasolio agricolo è sempre più alle stelle e contingentato. Le infrastrutture viarie non sono come quelle di altri Paesi, dove è molto sviluppato il sistema ferroviario, perché da noi tutto si sposta su gomma e ciò provoca il rialzo dei prezzi. I giovani che decidono di mettersi in gioco partono, dunque, svantaggiati, con costi notevoli da sostenere, e avrebbero bisogno di misure in grado di dare un aiuto davvero concreto e importante».

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information